Notizie

  •  

    Roma e Lazio, stessa maglia

    Novembre 19, 2020
    In campo, sotto la stessa maglia, per la speciale partita benefica tra Romani e Resto d’Italia. La sfida venne organizzata per raccogliere fondi da devolvere alla famiglia di Vincenzo Paparelli, tifoso laziale rimasto ucciso durante il derby di Roma del 28 ottobre precedente; l’incontro terminò 2-1 per il Resto d’Italia, con una doppietta di Roberto[...]

    Leggi

  •  

    La dolce vita di Lojacono

    Novembre 4, 2020
    I suoi genitori erano emigrati in Sudamerica. Francisco Ramon Lojacono alla fine del 1956 aveva fatto il percorso al contrario. La Fiorentina, in accordo con il Lanerossi Vicenza, l’aveva pescato a soli ventuno anni, in quel bacino di campioni che era l’Argentina. Era costato 40 milioni, non pochi per quei tempi, ma con la “pelota“[...]

    Leggi

  •  

    Era il re dei derby romani

    Novembre 10, 2020
    In Italia Dino Da Costa è e resterà sempre nella memoria dei tifosi (soprattutto capitolini) come l’uomo del derby. Il brasiliano infatti tuttora detiene il primato di gol nella stracittadina romana, una sorta di conto sempre aperto con la porta della Lazio, violata in carriera ben 13 volte, 9 in campionato e 4 in Coppa[...]

    Leggi

  •  

    Il bomber di Crocefieschi

    Settembre 19, 2020
    Roberto Pruzzo ha 65 anni. L’attaccante ligure esordì in Serie A con la maglia del Genoa a soli 18 anni, per poi trasferirsi alla Roma sei anni dopo. Pruzzo è salito alla ribalta come uno dei migliori attaccanti italiani negli anni ’80. Il bomber di Crocesfieschi ha conquistato quattro coppe Italia e un campionato italiano.[...]

    Leggi

  •  

    Liedholm, lo svedese che conquistò il calcio

    Novembre 5, 2020
    Nel 1973, un alto e bel svedese acquistò la tenuta di Villa Boemia sulle colline del Monferrato, a Cuccaro. Una zona verdeggiante nota per i suoi vini pregiati e per i panorami mozzafiato ,a metà strada tra Genova e Torino: è la casa che ha scelto per completare la sua trasformazione da simbolo del super[...]

    Leggi

  •  

    Mai fuoriclasse ma pur sempre campione

    Settembre 17, 2020
    Aldo Maldera ha incantato i più importanti palcoscenici calcistici del “suo” tempo. Terzino sinistro dalle movenze felpate, a tratti sontuose, elegante e potente quanto bastava, è stato uno dei precursori più importanti e “creativi” del suo ruolo. Di lui ha tracciato un bel ricordo Claudio D’Aleo con l’articolo intitolato “Il terzino che seppe inventarsi due[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 6