Notizie

  •  

    Se io fossi un Angelo

    Agosto 13, 2019
    Angelo Domenghini corre veloce. Strada libera. Sono quasi le due di notte di lunedì 12 aprile 1965. Anzi di martedì 13, ormai. La sua Alfa Romeo Giulietta TI attraversa viale Certosa, direzione Sesto San Giovanni. Arriva quasi all’incrocio con Viale Monteceneri. Si ritrova da destra un’altra Alfa. Angelo la vede troppo tardi. L’urto è violentissimo.[...]

    Leggi

  •  

    Una prodezza che i tifosi pisani ricorderanno per sempre

    Agosto 13, 2019
    Prendiamo un gol del passato: lo guardiamo, lo analizziamo, lo ammiriamo e magari scopriamo qualcosa che non sapevamo. Questo è Un Gol, una Storia. Stadi pieni. Tifosi in festa. Presidenti effervescenti. Giovani calciatori italiani. Stranieri di qualità. Questo e molto altro è stato il calcio di provincia degli anni 80. Di provincia ma non provinciale[...]

    Leggi

  •  

    Rozzi, Tonino Carino e Trifunović. Un bel siparietto

    Agosto 9, 2019
    Il serbo Aleksandar Trifunović arriva in Italia nel 1983 dopo aver speso praticamente tutta la carriera nel Partizan Belgrado con oltre 200 partite e 20 gol. Ad acquistarlo è l’Ascoli. Non fa follie e non accende gli animi ma rimane comunque nella squadra di Costantino Rozzi per quattro stagioni. 75 presenze e 5 reti. Conta[...]

    Leggi

  •  

    La “Campobasso da bere” e quei palazzi-tribuna del Vecchio Romagnoli

    Agosto 2, 2019
    Fino al 1985 è stato uno dei palazzi più “ambiti” di Campobasso. E non perché chissà quali optional offrisse. Semplicemente, proponeva una vista per l’epoca meravigliosa: le partite dei Lupi al Vecchio Romagnoli. Hai detto niente… Via Albino, numero 10: da lì sono stati osservati da una posizione privilegiata calciatori tosti, altri meno, gente come[...]

    Leggi

  •  

    Udovicich per sempre

    Luglio 30, 2019
    Secondo sondaggisti non ufficiali, è la pelata più famosa delle Figurine Panini degli anni Settanta. E una rarità per i collezionisti. Il poeta Fernando Acitelli gli ha dedicato un verso: “Mi alzavo. Era di Fiume ! Oh, che gusto mi dava saperlo eroe e non divo”. Intorno a lui il calcio cambiava in fretta e[...]

    Leggi

  •  

    Il miglior calciatore italiano di tutti i tempi

    Luglio 29, 2019
    Sandro Ciotti ne ha visti tantissimi: Rivera, Baggio, Mazzola, Del Piero, Riva, Totti. Ma quando gli chiedevi : “Qual è il calciatore italiano più forte di tutti i tempi?”, pronunciava con quella voce inconfondibile sempre lo stesso nome e cognome: Gino Cappello. Poi subito precisava “almeno dal punto di vista strettamente tecnico. Più forte di[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2 12