Notizie

  •  

    It’s Mourinho time

    7 Aprile, 2020
    Unire in un solo gesto Enzo Jannacci, Peppino Prisco, Ugo Tognazzi e Kevin Spacey è quasi impossibile, ma José Mourinho è un felino, quindi capace di tutto. Ecco il suo orecchio teso a sentire i cori dei tifosi juventini zittiti dal ribaltamento della partita, farsi sintesi d’ironia, riscatto e risposta, e non offesa come si è detto e scritto,[...]

    Leggi

  •  

    Un impero costruito sui cross

    5 Aprile, 2020
    È stato il più pagato non il migliore: il calcio in vetrina, bello da vedere, con e senza pallone, David Beckham. Continuerà a centrare gong e cestini negli spot, ma lascia il campo, si ritira. Quando ha trovato il tempo per giocare lo ha fatto persino bene. È sempre stato così: con un piede in[...]

    Leggi

  •  

    Un labirinto di passi per selciati alieni

    7 Aprile, 2020
    Si potesse applicare la ragione al gioco, si arriverebbe a sapere perché un calciatore segna e ribalta: partite e stagioni, o non segna e delude. E di come l’improvvisazione prevalga sugli schemi, meglio riassunta da Manlio Scopigno in: «date la palla a Gigi Riva». In questa lunga storia dei gol di Gonzalo Higuain non c’è[...]

    Leggi

  •  

    Goyo Benito come Juanito

    3 Aprile, 2020
    Oggi, il Real Madrid è di nuovo in lutto, perchè ha perso una delle sue leggende: Goyo Benito è morto all’età di 73 anni. Combatteva l’Alzheimer da un decennio e il coronavirus ha fatto precipitare la sua morte. Per tredici stagioni, dal 1969 al 1982, il difensore indossò la maglia bianca e vinse sei campionati[...]

    Leggi

  •  

    “Sono amico dell’arbitro”

    6 Aprile, 2020
    “E’ una gran bella cosa questo matrimonio. Anche perché la Juventus preferisce i giocatori sposati, che si possano dedicare al calcio con molta più tranquillità rispetto agli scapoli”. La benedizione è di Francesco Morini. E’ un paesino del Galles che si chiama Flint. La chiesa cattolica di St. Mary è circondata da terrazze e finestre[...]

    Leggi

  •  

    La scienza non sbaglia

    3 Aprile, 2020
    In Messico, durante il Mondiale del 1986, Maradona vinse una scommessa contro di me. Dopo gli allenamenti di solito ci fermavamo in campo, seduti a terra, a scambiare due parole per ammazzare il tempo, che durante i ritiri non passa mai. Le chiacchierate non avevano nulla di straordinario tranne la presenza di Diego che, come[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 35