Notizie

  •  

    Se io fossi un Angelo

    Agosto 13, 2019
    Angelo Domenghini corre veloce. Strada libera. Sono quasi le due di notte di lunedì 12 aprile 1965. Anzi di martedì 13, ormai. La sua Alfa Romeo Giulietta TI attraversa viale Certosa, direzione Sesto San Giovanni. Arriva quasi all’incrocio con Viale Monteceneri. Si ritrova da destra un’altra Alfa. Angelo la vede troppo tardi. L’urto è violentissimo.[...]

    Leggi

  •  

    Una prodezza che i tifosi pisani ricorderanno per sempre

    Agosto 13, 2019
    Prendiamo un gol del passato: lo guardiamo, lo analizziamo, lo ammiriamo e magari scopriamo qualcosa che non sapevamo. Questo è Un Gol, una Storia. Stadi pieni. Tifosi in festa. Presidenti effervescenti. Giovani calciatori italiani. Stranieri di qualità. Questo e molto altro è stato il calcio di provincia degli anni 80. Di provincia ma non provinciale[...]

    Leggi

  •  

    Ruben Buriani e come rimontare tre gol di svantaggio

    Agosto 13, 2019
    La voce è roca, l’accento è ferrarese: Ruben Buriani da Portomaggiore, dove è tornato a vivere, fu uno dei protagonisti di uno storico Cesena-Fiorentina 3-3. Una partita che, per chi c’era sui gradoni della Fiorita quel 25 ottobre 1982, è rimasta scolpita nella memoria. Come rimontare tre gol di svantaggio ad Antognoni, Graziani, Bertoni e[...]

    Leggi

  •  

    Copparoni, dalla favola Cagliari al rigore parato a Maradona

    Agosto 12, 2019
    «Il calcio mi ha dato tanto, ho giocato con campioni come Riva, Domenghini, Nené, Greatti, Cera, con Pulici, Graziani e Claudio Sala, il poeta del gol, con con Elkiaer, Di Gennaro e Verza» L’inizio della storia di Renato Copparoni sa di romantico: inizia da centravanti della squadra giovanile della Monreale di San Gavino e si[...]

    Leggi

  •  

    Rozzi, Tonino Carino e Trifunović. Un bel siparietto

    Agosto 9, 2019
    Il serbo Aleksandar Trifunović arriva in Italia nel 1983 dopo aver speso praticamente tutta la carriera nel Partizan Belgrado con oltre 200 partite e 20 gol. Ad acquistarlo è l’Ascoli. Non fa follie e non accende gli animi ma rimane comunque nella squadra di Costantino Rozzi per quattro stagioni. 75 presenze e 5 reti. Conta[...]

    Leggi

  •  

    Europa League, il punto più alto raggiunto dal Sassuolo

    Agosto 9, 2019
    L’esordio in Serie A vede i neroverdi trasferirsi dalla stagione 2013-’14 nello stadio di Reggio Emilia, il “Mapei Stadium – Città del Tricolore”. Il primo punto nella massima serie arriva fuori casa, il 25 settembre 2013, al quinto turno, grazie all’1-1 maturato sul campo del Napoli con rete di Simone Zaza. La prima vittoria assoluta in[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2 32