Il NOBILE CALCIO

Storie di campanili, di imprese leggendarie, di calzettoni abbassati, di derby infuocati.

 

Ma anche fatti misteriosi, fallimenti, aneddoti, campi al limite del regolamento, baraonde tra tifosi.

 

Squadre scomparse, cenerentole, squadroni che appartengono ormai al mito, nazionali e squadre di club controllate dalla politica.

 

E ancora meteore, bidoni, campioni finiti male, infortuni gravissimi, tradimenti clamorosi.

 

Tutto questo e non solo è Il NOBILE CALCIO che va oltre l’attualità esplorando gli aspetti culturali, sociali e passionali del gioco più bello del mondo.

  •  

    Il Sergente B’rslèin

    11 Agosto, 2020
    Eugenio Bersellini guidò l’Inter al dodicesimo scudetto. Qualcuno diceva che faceva giocare le sue squadre in modo vecchio, all’italiana (difesa e contropiede). Un giorno però lui rivendicò la primogenitura di un modulo che era diventato di moda: “Il rombo l’ho inventato io. L’ho utilizzato da quando ho iniziato ad allenare e la mia Inter dello scudetto giocava[...]

    Leggi

  •  

    Una scelta che merita assoluto rispetto

    10 Agosto, 2020
    Dopo aver conquistato la promozione in Serie B, il capitano della Reggiana annuncia a sorpresa l’addio al calcio a 26 anni: dopo aver vinto una borsa di studio, frequenterà una Business School a Shanghai. “Il mio destino calcistico è compiuto, ora è il momento di prendere un’altra strada” . Le parole che escono con fatica[...]

    Leggi

  •  

    Cala il sipario sul sarrismo?

    9 Agosto, 2020
    “Maurizio, parlo a te: eri il mio condottiero, depositario di valori che forse ancora ti appartengono, ma non sei più simbolico. Dove c’era un Comandante vedo solo un uomo molto bravo a organizzare una squadra di ragionieri. Sei andato con loro, col potere che giocavamo a sfidare”. Lo aveva scritto su Facebook il cantante Anastasio,[...]

    Leggi

  •  

    Non l’ha detto, l’ha fatto

    7 Agosto, 2020
    Iker Casillas Fernández, uno dei portieri più forti al mondo. Una leggenda. Nel 2015 lasciò il Real Madrid con le lacrime agli occhi. Giunto nel vivaio madridista alla tenera età di 8 anni, debutta a 18 come titolare la sera del 12 settembre 1999 allo Stadio “San Mamés” contro l’Athletic Bilbao. Esplosivo e sicuro nelle[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati