Notizie

  •  

    Quel che resta dell’Iran ‘78: la storia di Eski

    Settembre 20, 2019
    Il 9 aprile 1980 al Lockhart Stadium di Fort Lauderdale in Florida, i Cosmos sono ospiti degli Strikers. Lui è al suo solito posto, diligente sulla fascia di competenza. Finchè un tifoso non piomba sul campo e va dritto verso di lui. Gli urla qualcosa. Sono insulti pesanti. Cerca di colpirlo. Entrano in campo tutti[...]

    Leggi

  •  

    Cuore Rojo: l’amore per l’Independiente di Avellaneda

    Settembre 17, 2019
    Come i grandi appassionati ben sanno, il calcio in Argentina è dappertutto. Puoi parlarne davvero con chiunque: studenti, taxisti, guide, poliziotti. Ogni pretesto è buono per tirarlo fuori. Al ristorante: “Ciao chicos, cosa mangiate? Vi piace il River?”, o addirittura in Calle Florida, a Buenos Aires, per cercare di attirare la vostra attenzione per un cambio di moneta[...]

    Leggi

  •  

    Questa è una storia che merita di essere sempre ricordata

    Settembre 9, 2019
    Il Rayo Vallecano è una squadra dalla storia originale che ha avuto modo di festeggiare il ritorno in Liga dopo due anni. La terza squadra di Madrid ha sede nel quartiere più popolare della capitale spagnola, barrio Vallecas, una zona caratterizzata per essere quella con il reddito pro capite minore, ma anche per l’impegno sociale dei suoi abitanti.[...]

    Leggi

  •  

    “Non è stato il miglior giocatore al mondo solo perché non lo ha voluto”

    Settembre 9, 2019
    Estate 1997: Massimo Moratti fa il Babbo Natale e regala ai tifosi dell’Inter quello che, per molti, era il miglior calciatore sulla faccia della terra, Ronaldo, il vero Ronaldo. Il 31 agosto sono tutti lì per lui: San Siro si riempie di 62.000 tifosi nerazzurri pronti ad acclamare il numero 10. La scena, però, se la prende un altro[...]

    Leggi

  •  

    Sanon se lo ricorda bene soprattutto Dino Zoff

    Settembre 6, 2019
    L’Europa lo conobbe grazie ad un club belga che oggi non c’è più, il Beerschot, con il quale vinse nel 1979 la Coppa nazionale ricoprendo un ruolo determinante nell’azione del goal decisivo della finale. Ma la vera e propria ribalta internazionale la ottenne ai Mondiali del 1974 nell’allora Germania Ovest. Italia-Haiti vorrà dire per sempre, almeno[...]

    Leggi

  •  

    Nakamura: un samurai nello Stretto

    Agosto 30, 2019
    “Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero”. L’antico verso non lascia dubbi e mette a paragone i fiori del sacro albero con il rigido quanto venerato ruolo dei samurai. I primi risplendono della propria bellezza, per poi cadere a terra con estrema facilità al sopraggiungere di un temporale improvviso quanto devastante; ugualmente[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2