Notizie

  •  

    Un dio immortale del pallone

    2 Luglio, 2020
    Dormiva sotto al poster del “Charles Buchan’s Football Monthly”, e aveva sempre le scarpe consumate per i calci che tirava in continuazione alla palla, era il bambino George Best. Quello che «Per cinque anni, dall’inizio del 1966 alla fine del 1970, fu nell’insieme il migliore di tutti, il giocatore di maggior talento sulla faccia della[...]

    Leggi

  •  

    Più a sinistra del partito comunista

    8 Maggio, 2020
    Essere del Torino non è una forma di ribellione fine a se stessa. Forse non è nemmeno una forma di ribellione vera e propria, forse è essere del Torino vuol dire essere del Torino e basta. Oggi ci appare come un atto ostinato e contrario perché mezza Italia tifa l’altra squadra torinese, ma non è affatto così.[...]

    Leggi

  •  

    Marco Negri, non un calciatore come gli altri

    18 Giugno, 2020
    Marco Negri, non è un calciatore come gli altri. Specialmente per chi, del pallone che rotola tra i sogni della provincia, ha fatto una religione. Tra esultanze, gol, magie, vittorie, sconfitte e qualche infortunio di troppo, al momento sbagliato, Negri è stato tra i giocatori più iconici del calcio italiano degli anni ’90. Partiamo dalla[...]

    Leggi

  •  

    Azzurro tenebra

    28 Aprile, 2020
    Un mondiale di calcio narrato come un romanzo epico, dove tutto è vero ma tutto è trasfigurato dalla scrittura, e dalla gran vocazione che aveva Giovanni Arpino nel raccontare storie. Sono passati quarantasei anni dalla rovinosa Coppa del mondo di Stoccarda ‘74, quando sarebbe bastato un pareggio nella terza partita contro i polacchi per non rientrare[...]

    Leggi

  •  

    L’ultimo rigore. Decisivo

    10 Maggio, 2020
    Il calcio jugoslavo mi ha sempre sedotto e affascinato, un piacere per chi ama veder giocare in piena libertà. Lui è nato il 7 ottobre 1957 a Sarajevo, in Jugoslavia ieri, in Bosnia Erzegovina oggi; era un calciatore jugoslavo di origine bosniaca, ruolo libero. Poi è diventato allenatore. Faruk Hadzibegic Agli ultimi Mondiali mi sono[...]

    Leggi

  •  

    Il calcio è rivoluzione

    16 Aprile, 2020
    Il mondo piange la scomparsa di Luis Sepulveda, icona della letteratura. E lo piange anche il calcio. Uno sport a cui lo scrittore cileno si appassionava più per gli uomini e per i valori che per i risultati. Del resto, la sua figura fa un po’ il paio con quella di Carlos Caszely, il calciatore[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 5