Notizie

  •  

    Ciao Gianni caro, tutto resta. Tutto

    22 Marzo, 2020
    Nella giornata di ieri è arrivata la notizia della scomparsa di Gianni Mura, storica firma del giornalismo italiano. Tra le persone che l’hanno voluto ricordare c’è l’amico Darwin Pastorin, che lo ha voluto ricordare con un contributo denso di umanità, sull’ Huffingtonpost. Era un punto di riferimento vitale per tutti noi, Gianni Mura: una luce bianca, un[...]

    Leggi

  •  

    Ricordo del passaggio a Cagliari di un giocatore unico

    19 Gennaio, 2020
    Al Mondiale di Italia ‘90 l’Uruguay non è propriamente una delle favorite, eppure molti nutrono grandi aspettative sulla Celeste. Ci sono giovani promettenti, ma anche calciatori già formati, nel pieno della loro maturità, guidati dalla verve rivoluzionaria di Oscar Washington Tabárez. Contrariamente ai pronostici, però, gli uruguaiani sbagliano le prime due partite con Spagna e Belgio;[...]

    Leggi

  •  

    L’Argentina di Soriano

    4 Marzo, 2020
    Ecco il bellissimo reportage di Ugo Splendore sulle tracce di Osvaldo Soriano. Uscito su “Il Manifesto” nel 2008. Cinquant’anni fa battevano il rigore più lungo del mondo. Lo ha raccontato Osvaldo Soriano, giornalista e scrittore argentino, rendendo letterario un episodio avvenuto nei paraggi ostili e assolati della Valle de Rio Negro, nel nord della Patagonia: luoghi aridi e riciclati[...]

    Leggi

  •  

    “Cobra” Tovalieri, il centravanti di strada che inventò il trenino

    18 Gennaio, 2020
    Il suo libro si intitola “Cobra, vita di un centravanti” e racconta della sua vita calcistica, con i suoi centoquarantatré gol in giro per mezza Italia, e della sua vita privata, con il grande dolore della moglie prematuramente scomparsa. L’autobiografia di Sandro Tovalieri è un mix di calcio e amore, di valori e sentimenti, scritta[...]

    Leggi

  •  

    L’ultima cena di Gianni Brera, il principe della zolla

    19 Febbraio, 2020
    Le ultime parole scritte da Giovanni Luigi Brera, nato l’8 settembre 1919 a San Zenone Po, furono per Ambrogio Luigi Pelagalli da Pieve Porto Morone. Era la sera del 19 dicembre del 1992 e al ristorante il Sole, a Maleo, si erano visti, Brera c’era andato a mangiare il ragò d’oca, con convocazione del Pelagalli[...]

    Leggi

  •  

    Prisciandaro sarà sempre “Jack lo squartaporte”

    2 Gennaio, 2020
    “Il bomber dei poveri”. Quando penso a Gioacchino Prisciandaro, il soggetto di questa biografia calcistica, la prima cosa che mi viene in mente sono i 4 gol segnati in uno storico derby nel campionato interregionale 1999-2000, quando il “Priscia” indossava la casacca granata del Rutigliano. Leggendo i contenuti di questo libro e sfogliando le bellissime[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 4