Notizie

  •  

    Rimarrà per sempre il derby della neve

    25 Febbraio, 2020
    Il 7 marzo 1971 va in scena al “F.lli Ballarin” di San Benedetto del Tronto un derby memorabile. La Samb, dopo una gara strepitosa e perfetta batte l’Ascoli  del giovane allenatore Carlo Mazzone con un perentorio due a zero! Quella domenica nevica, evento quasi raro visto che si gioca nel mese di marzo! Le marcature sono realizzate dal compianto Giovanni Carnevali (scomparso il 21 dicembre[...]

    Leggi

  •  

    Gianni Comandini: l’eroe di una calda serata di maggio

    24 Gennaio, 2020
    In quell’estate del 2000, le temperature rossonere aumentarono per il prestigioso acquisto di Redondo, fresco campione d’Europa con il Real Madrid e calciatore tecnicamente di assoluto livello. Sì, poi c’erano stati (tra gli altri) i vari Roque Júnior, il dimenticabile Dražen Brnčić, Dida o la meteora Júlio César, ma nella stessa sessione di mercato arrivò[...]

    Leggi

  •  

    L’ultimo Pablito

    24 Febbraio, 2020
    Un paio di giorni di relax. Se ne sta dietro una finestra dell’Hotel Rouge di Milano Marittima. L’ha invitato Antonio Cabrini. L’albergo è di proprietà della famiglia della moglie. Da quella stanza Paolo Rossi attende la definizione del suo passaggio al Milan. Se ne va. Chiude anche la casa ai piedi della collina torinese e[...]

    Leggi

  •  

    Ad Avellino Ramon Diaz trovò il suo Sudamerica

    11 Gennaio, 2020
    Pochi giorni fa il Corriere dello Sport ha dedicato due pagine intere a Ramon Angel Diaz, attaccante argentino, che ad Avellino conoscono benissimo. Tre stagioni superbe in Irpinia, che rilanciarono il “puntero triste”, fatto fuori dal Napoli, non per incapacità, ma per problemi ambientali. Napoli che fu la prima piazza italiana dell’attaccante dopo la sua[...]

    Leggi

  •  

    Albese, la regina delle Langhe. “Una storia da raccontare”

    10 Febbraio, 2020
    L’Albese calcio nel 2017 ha compiuto cento anni di storia. “Una storia da raccontare” a tutto il mondo del calcio, è il libro scritto da Danilo Crepaldi per questa ricorrenza, per raccontare l’arrivo del football nelle Langhe, la passione dei tifosi, le vittorie della squadra dilettante che ha fermato la Juventus sul 2 a 2.[...]

    Leggi

  •  

    Peñarol, radici italiane nella Montevideo proletaria

    9 Dicembre, 2019
    Il Superclasico del campionato uruguagio mette uno di fronte all’altro i due club più importanti della capitale Montevideo: il Nacional e il Peñarol, due squadre estremamente diverse l’una dall’altra, in tutto: nella storia, nel prestigio, nell’estrazione sociale dei due club, da sempre i più competitivi nel contendersi lo scudetto. Ma in uno di questi due club, che racchiudono buona parte della storia del calcio in[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 5