Notizie

  •  

    Una promozione decisa dalla monetina

    Maggio 10, 2019
    Franco Lanzetti oggi è un simpatico e brillante signore ultrasettantenne che vive a Roma e dopo aver svolto per lungo tempo la professione d’insegnante di educazione fisica ed essersi occupato della gestione di impianti sportivi, è consulente della Regione Lazio. Ma per tutti gli sportivi vercellesi, resta il signor Lanzetti di Viterbo, l’arbitro del leggendario[...]

    Leggi

  •  

    Lo storico scontro tra i Guerrieri del calcio

    Aprile 17, 2019
    Parlare di Fanfulla-Legnano significa parlare della storia del calcio lilla. I lodigiani infatti sono gli avversari che i legnanesi hanno più volte incontrato nella loro ultracentenaria storia, ben 55, dopo la Pro Patria (61) e la Biellese (56). Se ci limitiamo alle sole partite giocate a Lodi, i precedenti sono stati ben 27, con 5[...]

    Leggi

  •  

    Quella tra i Grigi e la Pro è una sfida infinita

    Aprile 2, 2019
    Pro Vercelli contro Alessandria. E viceversa. Gara dal sapore antico tra due formazioni di altissimo lignaggio eredi della tradizione calcistica del Quadrilatero Piemontese. Se la scuola vercellese ha allevato fior di giocatori in grado di far vincere alla squadra della loro città ben 7 scudetti lanciando anche l’astro di Silvio Piola, la scuola alessandrina ha[...]

    Leggi

  •  

    Quelle intriganti sfide del Quadrilatero

    Aprile 1, 2019
    Quelle tra Novara, Alessandria, Pro Vercelli e Casale  non sono mai sfide normali e affondano le radici nella storia più bella e mitica del calcio italiano. Il metodo di lavoro che George Arthur Smith, allievo di William Garbutt, applicò all’Alessandria presentava aspetti inediti per il calcio italiano dei primi decenni; introdusse allenamenti intensi e mirati,[...]

    Leggi

  •  

    Toshack indossò una tuta rossa del Catania. Entrò in campo per primo

    Marzo 11, 2019
    Marbella, Spagna, 5 novembre 2002, mezzogiorno, interurbana dall’Italia. John Benjamin Toshack alzò la cornetta. Ascoltò. Rispose: “Yes“. Riagganciò. Pensò: “Italia” e cercò di farsi venire in mente qualcosa che avesse a che fare con quella parola lì: “Italia“.  Roma, piazza Esquilino, palazzo d’epoca, terzo piano, ufficio elegante, primo pomeriggio, 7 novembre 2002. “Duecentosessanta”, scrisse su[...]

    Leggi

  •  

    Verona-Chievo e quel derby della vergogna. Per tutto il calcio

    Marzo 11, 2019
    Poi a un certo punto della partita apparve in curva un fantoccio, di quelli che si usano a carnevale. Successe allo stadio Bentegodi di Verona, il 28 Aprile 1996, durante il derby cittadino: Hellas-Chievo. Il fantoccio aveva la faccia dipinta di nero. Ma non fu quello che impressionò.  Il fantoccio nero aveva un cappio stretto[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2 4