Notizie

  •  

    River Plate-Boca Juniors: più che calcio, è la vita di un paese!

    4 Giugno, 2020
    Buenos Aires non si ferma ancora, ma sembra che sia sospesa, paralizzata, inerte, come se nulla fosse più importante, come se quella partita fosse tutto, e non solo durante quei novanta minuti di estasi o di sofferenza. Da un giorno prima, tre giorni prima, quattro, le ultime due settimane. In questa anticamera, i corpi si[...]

    Leggi

  •  

    I pali listati di nero al Mondiale del 1978

    3 Giugno, 2020
    La Coppa del mondo che si giocò in Argentina, nel 1978, è ricordata all’unanimità come una delle più controverse di sempre – o, quantomeno, del Dopoguerra. La ragione è semplice e drammatica: dal marzo 1976 il Paese, dopo il colpo di stato che depose Isabelita Perón, era governato da una giunta militare sanguinaria, guidata dal[...]

    Leggi

  •  

    La vita di un campione, tra povertà e successo

    4 Giugno, 2020
    Mi mancano, ci mancano tanto le notti magiche del 1990. Perché eravamo più giovani, perché c’erravamo lasciati da poco alle spalle quei fantastici anni Ottanta che tanto, tantissimo ci avevano fatto sognare. Che errano stati testimoni dei nostri primi successi, quelli amorosi prima di tutto. Formidabile quell’anno 1990, l’estate dei Mondiali di calcio italiani. «Notti[...]

    Leggi

  •  

    La leva calcistica della classe ’37

    3 Giugno, 2020
    “Ma Gino non aver paura di sbagliare un calcio di rigore, Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore. Un giocatore lo vedi dal coraggio, dall’altruismo e dalla fantasia”. Fin da giovanissimo, quando giocavo a pallone in oratorio negli anni ‘60, ricordo che “radio scarpa” andava raccontando che Luigi Sardei aveva sbagliato[...]

    Leggi

  •  

    Il mondiale più bello? Quello del 1982 in Spagna

    4 Giugno, 2020
    Il miglior mondiale della nostra vita? Per noi non ci sono dubbi, quello del 1982 in Spagna. Un mondiale magico, impossibile da dimenticare. Dopo la clamorosa esclusione degli Azzurri dalla rassegna iridata in Russia, forse la voglia di sognare ancora c’è, ma per farlo, bisogna fare un salto nel passato e ricordare quei momenti, di[...]

    Leggi

  •  

    Pelé ha riscattato lo sport, El Pibe ha redento Napoli e vendicato l’Argentina

    2 Giugno, 2020
    Maradona o Pelé? Una domanda che esige una risposta. Con il cuore, non con la mente. Le carriere sono state asimmetriche. Gli atteggiamenti umani dissimili. I caratteri opposti. L’interpretazione del calcio univoca: spettacolo e vittoria. Pelé ha caratterizzato la rinascita di una nazione nel 1958, battendo a 17 anni la Svezia e conquistando la prima[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 113