Notizie

  •  

    Il ricordo di Puskás a 93 anni dalla nascita

    2 Aprile, 2020
    La sua figura mitica, incastonata tra la foschia della storia e della leggenda, è ancora oggi molto presente nel calcio spagnolo e mondiale Ferenç Puskas è nato a Budapest il 2 aprile 1927 e il suo cognome originale era Purzceld, di origine tedesca, ma fu trasformato in Puskás dopo la seconda guerra mondiale. Ha iniziato[...]

    Leggi

  •  

    Il genio emerso dalla Cortina di ferro

    17 Marzo, 2020
    La leggendaria squadra della Dinamo Kiev schierata da Valeriy Lobanovskyi era ampiamente considerata come una macchina scientifica precisa con ruoli chiaramente definiti. Ma c’era una scintilla che spiccava nel reggimento: Oleh Blokhin. Lobanovskyi ha insegnato di continuo ai suoi giocatori: “Non pensare! Giocare!”. Blokhin poteva certamente giocare, come pochi altri, ma avrebbe potuto scegliere di[...]

    Leggi

  •  

    Pelè disse che era un autentico mago

    21 Marzo, 2020
    Il tempo libero forzato, i ricordi possono spesso essere il bene più prezioso per un ex calciatore, così come per coloro che hanno condiviso la sua preziosa carriera. Alcuni ricordi sono narrati dai loro tifosi, quelli che hanno anche lavorato duramente settimana per settimana solo per vederli giocare. Alcuni vengono rievocati attraverso le parole dei[...]

    Leggi

  •  

    Il collezionista di Coppe

    16 Marzo, 2020
    Ogni epopea ha bisogno di un vincitore assoluto. Un dominante. Un carismatico. Così scopriamo che una parte notevole della leggenda della Coppa dei Campioni si fonda sulle instancabili gambe di uno spagnolo del Real Madrid. Paco Gento, il campione totale. Nell’egemonia più spietata che la massima competizione europea abbia mai conosciuto, quella del Grande Real,[...]

    Leggi

  •  

    Come Cubillas divenne il n.1

    19 Marzo, 2020
    Pochi calciatori sono ricordati per sprazzi di genio. Proprio come Teófilo Cubillas, con il suo calcio di punizione impudente, fuori dagli schemi, contro la Scozia ai Mondiali del 1978. Fu la testimonianza della sua innovazione che sfidava la convenzionalità, e della pura audacia. Quella punizione di Cubillas fu incredibilmente sfacciata su un pubblico dove in[...]

    Leggi

  •  

    L’Omonia di Sotiris Kaiafas

    14 Marzo, 2020
    È stata la Guerra civile greca, dal 1946 al 1949, a determinare a Cipro forti tensioni che finirono anche per condizionare il calcio. In questo contesto nacque l’Omonia, Associazione Calcio Amatori Cipro. Nicosia è l’unica capitale ancora divisa in due frazioni separate da una recinzione militare: quella greca e quella turca. Sei campionati consecutivi, dal[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 34