Notizie

  •  

    Bye, Big Jack!

    11 Luglio, 2020
    È morto, all’età di 85 anni, Jack Charlton, difensore dell’Inghilterra che ha vinto la Coppa del Mondo nel 1966, ed ex manager della Repubblica d’Irlanda. A Charlton era stato diagnosticato un linfoma nell’ultimo anno e stava anche combattendo la demenza. Ha trascorso la sua intera carriera giocando a Leeds, dove ha collezionato 773, prima di[...]

    Leggi

  •  

    La favola dell’Empoli e di Natale Picano

    7 Luglio, 2020
    “Un mio allenatore a Trapani diceva sempre: ‘Il lunedì potete sciogliere il nodo’. Poi il giovedì mi fermavo, chiudevo il rubinetto. In effetti, ero uno scapolo molto ambito. E mi sono dato da fare. Anzi mi sono proprio divertito. Qualche volta sono passato dall’alcova direttamente al campo d’ allenamento e in ogni città avevo una[...]

    Leggi

  •  

    Virdis non voleva la Juve, ma poi…

    11 Luglio, 2020
    È entrato nella storia juventina, più che per le sue gesta, per quel clamoroso (per quei tempi) rifiuto di vestire la maglia bianconera. Nell’estate 1977, infatti, Boniperti lo vuole a Torino. La valutazione è di oltre due miliardi: la Juventus che non era riuscita a raggiungere Riva non vuole lasciarsi scappare quello che è considerato,[...]

    Leggi

  •  

    Sfide che hanno fatto epoca

    3 Luglio, 2020
    «Attraversarono Piazza Vittorio, sterminata nelle ombre della sera. Già parlavano di football. Emilio, naturalmente, era per la Juventus, la squadra dei gentlemen, dei pionieri dell’industria, dei gesuiti, dei benpensanti, di chi aveva fatto il liceo: dei borghesi ricchi. Giraudo, altrettanto naturalmente era per il Toro, la squadra degli operai, degli immigrati dai vicini paesi o[...]

    Leggi

  •  

    Vi ricordate Ardiles?

    10 Luglio, 2020
    Ossie per tutti, era un vero numero uno, capace di duettare con Kempes nel 1978 e con Maradona nel 1982, capace di trascinare il Tottenham al trionfo di Wembley nella Fa Cup 1981, vinta sul Manchester City: fu quel giorno che nacque la canzone Ossie’s Dream, il sogno di Ossie, cantato dai giocatori del Tottenham.[...]

    Leggi

  •  

    Un dio immortale del pallone

    2 Luglio, 2020
    Dormiva sotto al poster del “Charles Buchan’s Football Monthly”, e aveva sempre le scarpe consumate per i calci che tirava in continuazione alla palla, era il bambino George Best. Quello che «Per cinque anni, dall’inizio del 1966 alla fine del 1970, fu nell’insieme il migliore di tutti, il giocatore di maggior talento sulla faccia della[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 46