Notizie

  •  

    All’Adriatico va in scena il senso della vita

    19 Marzo, 2020
    Un maestro di vita in contrapposizione con Paulo Coelho disse che colui che non può più raggiungere nulla è l’unico essere umano in grado di conquistare l’infinito. Un pool di psicologi argomentò questa tesi sostenendo che la rassegnazione porta ad uno stato mentale che permette di cogliere tutte le sfumature della realtà circostante. Un poeta[...]

    Leggi

  •  

    “Baka” Sliskovic, genio e sregolatezza tra colpi geniali e sigarette

    6 Febbraio, 2020
    Si frugò nelle tasche, trovò il pacchetto. Prese una Marlboro, l’accese. “Baka, è ora di andare“, gli disse suo padre. “Solo un momento, Vlado“, rispose. Guardò in direzione del vecchio ponte sulla Neretva, dove una volta c’era il campo da calcio: lì tutto aveva avuto inizio.     Da ragazzino lo chiamavano “Hajduk“, il Brigante,[...]

    Leggi

  •  

    D’Agostino, il vice-Pirlo che fu sul punto di andare al Real Madrid

    19 Febbraio, 2020
    “Chiusa la mia carriera con il calcio giocato al termine della stagione 2015-‘16, ho deciso di intraprendere subito il percorso di allenatore con l’Anzio in Serie D per poi passare nel professionismo nell’estate 2017 diventando il nuovo tecnico della Virtus Francavilla”così si legge sul sito ufficiale di Gaetano D’Agostino. Proprio sotto la guida di D’Agostino,[...]

    Leggi

  •  

    Bruno Nobili, sventola alta la bandiera del calcio pescarese

    22 Gennaio, 2020
    Verso la fine degli anni Settanta, anche l’Abruzzo riuscì finalmente nell’impresa di affacciarsi al massimo campionato. Era il 1977 ed il Pescara centrò la Serie A dopo un triangolare di spareggio con Atalanta e Cagliari, visto che le tre squadre erano arrivate seconde a 49 punti dietro il Lanerossi Vicenza. Quei giocatori, guidati da Giancarlo[...]

    Leggi

  •  

    Per Zoff, Massimo Piloni non esisteva

    9 Febbraio, 2020
    Un tempo la vita dei portieri di riserva era pressoché segnata, Specialmente se il titolare si chiamava Dino Zoff. Massimo Piloni, negli anni in cui militò nella Juventus, era la disperazione – e nel contempo la fortuna – dei bambini che collezionavano le figurine. La sua era pressoché introvabile, e se per puro caso avevi la[...]

    Leggi

  •  

    Leo Junior sempre innamorato del Pescara e di Pescara

    12 Gennaio, 2020
    Il Pescara e Leo Junior. Arrivò in riva all’Adriatico nel 1987, colse una storica salvezza in serie A raggiunta con ben 4 giornate d’anticipo, non riuscendo purtroppo a ripetere l’impresa l’anno successivo. Era il Pescara del grande Galeone e tra i vari Camplone, Bergodi, Pagano, Slišković e Gasperini c’era anche Leo Junior. Il brasiliano, mai[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3