Notizie

  •  

    “Baka” Sliskovic, genio e sregolatezza tra colpi geniali e sigarette

    Maggio 31, 2019
    Si frugò nelle tasche, trovò il pacchetto. Prese una Marlboro, l’accese. “Baka, è ora di andare“, gli disse suo padre. “Solo un momento, Vlado“, rispose. Guardò in direzione del vecchio ponte sulla Neretva, dove una volta c’era il campo da calcio: lì tutto aveva avuto inizio.     Da ragazzino lo chiamavano “Hajduk“, il Brigante,[...]

    Leggi

  •  

    Il Pescara di Galeone, storie di provincia

    Aprile 20, 2019
    La stagione 1987-’88 fu l’ultima ad annoverare 16 squadre partecipanti (poi diventate 18) e anche l’ultima con due stranieri, limite poi esteso a tre. Il campionato italiano salutava Michel Platini e accoglieva Marco Van Basten, che nell’estate successiva avrebbe guidato l’Olanda sul tetto d’Europa. Lasciava la serie A anche Giancarlo Antognoni, mentre disputava la sua[...]

    Leggi

  •  

    Leo Junior sempre innamorato del Pescara e di Pescara

    Marzo 27, 2019
    Il Pescara e Leo Junior. Arrivò in riva all’Adriatico nel 1987, colse una storica salvezza in serie A raggiunta con ben 4 giornate d’anticipo, non riuscendo purtroppo a ripetere l’impresa l’anno successivo. Era il Pescara del grande Galeone e tra i vari Camplone, Bergodi, Pagano, Slišković e Gasperini c’era anche Leo Junior. Il brasiliano, mai[...]

    Leggi

  •  

    Tom Rosati è l’uomo delle tre promozioni del Pescara

    Marzo 22, 2019
    “Papà ha lavorato fino alla fine, quando già sapeva di stare male”. Barbara Rosati è la prima dei quattro figli di Tom, l’indimenticabile allenatore biancazzurro che nel 1972 prese il Pescara dalla quarta serie regalando alla città due promozioni di seguito fino alla B e una terza, ancora dalla C alla B, nel campionato 1982-’83[...]

    Leggi

  •  

    La storia non banale di Simonelli, allenatore-filosofo

    Marzo 18, 2019
    Il calcio «sarebbe una cosa straordinaria se non ci fosse la domenica», amava ripetere Gianni Simonelli, l’allenatore-filosofo che, dopo una discreta carriera da portiere con Casertana, Paganese e Frattese, incominciò giovanissimo (appena ventottenne) ad allenare iniziando da Saviano, il suo paese d’origine. Ma se il pallone era il suo lavoro, la passione di Simonelli restavano[...]

    Leggi

  •  

    Per Zoff, Massimo Piloni non esisteva

    Febbraio 22, 2019
    Un tempo la vita dei portieri di riserva era pressoché segnata, Specialmente se il titolare si chiamava Dino Zoff. Massimo Piloni, negli anni in cui militò nella Juventus, era la disperazione – e nel contempo la fortuna – dei bambini che collezionavano le figurine. La sua era pressoché introvabile, e se per puro caso avevi la[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2