Notizie

  •  

    Cronaca di un Mundial

    26 Giugno, 2020
    Dopo quarantotto anni dall’inizio della massima manifestazione internazionale di calcio, la Coppa della Fifa sbarca all’aeroporto di Ezeiza, come ad un approdo naturale, immancabile nella terra che tanto ha dato di sé allo “spettacolo più grande del mondo”. Nel passato la federazione argentina aveva tentato più volte di ottenere l’organizzazione della Coppa del Mondo, ricevendo[...]

    Leggi

  •  

    Valutazione totale: due miliardi!

    24 Giugno, 2020
    In questo bell’articolo di Francesco Corvino vogliamo parlarvi di un attaccante, tra i più prolifici della sua generazione, che ha giocato nel Napoli per diverso tempo e lasciato un segno indelebile nei cuori dei tifosi del Napoli: parliamo di Giuseppe Savoldi, che è stato ribattezzato “Mister 2 miliardi”, la cifra che l’allora presidente del Napoli, Corrado Ferlaino, sborsa nelle[...]

    Leggi

  •  

    Core ‘ngrato

    26 Giugno, 2020
    Così scrive Francesco Corvino nel suo articolo dal titolo “Josè Altafini: da idolo a core n’grato”.. .Quando pensiamo a Juventus-Napoli non possiamo non pensare alle mille sfide tra le due compagini, che si sono date battaglia per oltre 90 anni sui campi da gioco. Ma quando pensiamo a questa partita non possiamo non citare il[...]

    Leggi

  •  

    La terapia di Bruno Conti

    21 Giugno, 2020
    E’ stato invitato a Europa – Resto del Mondo, il grande match dello stadio dei Cosmos di New York. Si giocherà sabato 7 agosto 1982. Programma perlomeno conturbante: viaggio in limousine e passeggiata sulla Madison Avenue bardata del tricolore della Little Italy. Poi  incontro col sindaco , quindi con Henry Kissinger poi con Gianni Agnelli[...]

    Leggi

  •  

    Il centravanti che votava comunista

    25 Giugno, 2020
    Ha segnato valanghe di gol con Cagliari, Inter e Juventus e con la maglia della nazionale pur essendo nato mezzala. Ha giocato alle dipendenze di Agnelli pur essendo dichiaratamente di sinistra. Da allenatore ha scoperto gente come Montella, Toni, Toldo, Iaquinta e Di Biagio. Ha recitato anche come attore nella parte del monatto ne “I[...]

    Leggi

  •  

    Capire il genio di Mario Corso

    20 Giugno, 2020
    Mario Corso, un giocatore chiave nella “Grande Inter” di Angelo Moratti (che lo adorava) e di Helenio Herrera (che lo mal sopportava), è morto all’età di 78 anni. Era l’ala sinistra nella leggendaria squadra nerazzurra, vinse quattro scudetti, due Coppe dei Campioni e due Coppe Intercontinentali. Ha collezionato solo 23 presenze nella nazionale italiana, non[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati