Notizie

  •  

    Gianni Comandini: l’eroe di una calda serata di maggio

    Gennaio 24, 2020
    In quell’estate del 2000, le temperature rossonere aumentarono per il prestigioso acquisto di Redondo, fresco campione d’Europa con il Real Madrid e calciatore tecnicamente di assoluto livello. Sì, poi c’erano stati (tra gli altri) i vari Roque Júnior, il dimenticabile Dražen Brnčić, Dida o la meteora Júlio César, ma nella stessa sessione di mercato arrivò[...]

    Leggi

  •  

    La storia di Paride T.

    Dicembre 23, 2019
    Quel giorno Paride deve prendere una decisione . Non può rimandarla più. Non fa che arrovellarsi. E’ quel desiderio impotente di partire e restare allo stesso tempo. Quella storia l’ha ridotto in pezzi e non vede una via d’uscita. Adesso possono aiutarlo solamente i ricordi, perché coltivarli di solito è fonte di forza. “Mi sono[...]

    Leggi

  •  

    Il gol più bello Baggio lo mise a segno con il Brescia. Contro la sua ex Juve

    Gennaio 7, 2020
    Roberto Baggio è stato uno dei talenti più puri del nostro calcio, forse il più puro. Uno che se fosse una carta da gioco verrebbe inserito nel mazzo degli immortali, insieme a Rivera, Mazzola, Del Piero, Totti. Estendendo il discorso anche ai campioni stranieri di ogni tempo, il campione di Caldogno, nella prima parte della[...]

    Leggi

  •  

    Cisco e la dura legge del gol

    Dicembre 4, 2019
    A luglio di quest’anno 2019, nel ritiro precampionato allo stadio Zotti di Asiago, è cominciata la nuova avventura della formazione del Lanerossi Vicenza Virtus condotta dal tecnico Domenico Di Carlo. Si tratta di quel Di Carlo detto Mimmo, ex giocatore biancorosso, uno dei giocatori artefici nella conquista del prestigioso Trofeo di Coppa Italia vinto dalla[...]

    Leggi

  •  

    L’Avioncito del Vicenza dei miracoli

    Dicembre 28, 2019
    Una delle favole sportive più belle degli Anni 90 è certamente quella del Vicenza di Guidolin, una storia fantastica con un crescendo di emozioni che hanno portato i biancorossi a sfiorare addirittura un trofeo europeo dopo aver stupito in Italia. Il centravanti di quella irripetibile squadra si chiamava Marcelo Alejandro Otero, attaccante uruguaiano, nato nel[...]

    Leggi

  •  

    Il boato più lungo della storia per liberarsi da un tragico epilogo

    Settembre 16, 2019
    21 giugno 1987, bomber Giuliano Fiorini, gol. Minuto 37 della ripresa, ero in curva Nord perché non potevo mancare quel giorno. Caldo atroce eppure mi presento con la sciarpetta di lana al collo, scaramanzia allo stato puro che pagherà con un sfogo di bolle per una settimana. Tant’è, quella resta l’emozione più grande da laziale.[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3