Notizie

  •  

    Herbert Neumann, a Udine tutti lo ricordano soprattutto per la bella moglie

    Maggio 18, 2019
    Lei entrò nella boutique, salutò le commesse con il sorriso di chi è di casa, diede un’occhiata distratta a un vestito lungo da sera. “Starei benissimo” pensò, tastò con mano esperta il cashmere di un pullover, scambiò due chiacchiere sulla nuova collezione Armani, comprò un paio di stivali di cuoio e uscì dal negozio, leggera[...]

    Leggi

  •  

    Barbadillo, un condottiero sempre fiero. Come Geronimo

    Maggio 13, 2019
    Geronimo Barbadillo è nato a Lima (Perù) il 24 settembre 1952. Veloce ed estrosa ala destra, è cresciuto nello Sport Boys Callao, ha giocato con Club Defensor Lima, Tigres Monterrey, quindi nel 1982 è arrivato in Italia, giocando con Avellino e poi Udinese. E’ stato a lungo in Nazionale, fino al Mondiale del 1982, vincendo[...]

    Leggi

  •  

    Come arrivò il grande Zico all’Udinese?

    Maggio 6, 2019
    Zico è l’eterno campione brasiliano, che negli anni Ottanta ha fatto le fortune delle squadre in cui ha giocato, tra cui l’Udinese, domenica sarà di nuovo in Friuli. Due anni fa il sindaco di Udine Furio Honsell gli aveva consegnato il prestigioso sigillo della città. Tutta Udine è stata in subbuglio,  proliferano sempre in rete[...]

    Leggi

  •  

    Il fenomeno-Udinese creato dal Mago Zac

    Maggio 6, 2019
    Primavera 1995: quando mancano due mesi alla conclusione del torneo cadetto con l’Udinese lanciatissima verso la serie A, il presidentissimo Pozzo è più che mai intenzionato a “irrobustire” la squadra per evitare il ripetersi dell’effetto saliscendi tra la massima categoria e la serie B (“sono stufo di salire e scendere” – afferma a fine aprile)[...]

    Leggi

  •  

    L’Udinese della triade Giacomini-Sanson-Dal Cin: fu Triplete

    Aprile 11, 2019
    Massimo Giacomini, anticipando i fasti dell’era Zico e gli exploit del triennio Zaccheroni, è stato l’allenatore in grado di cambiare radicalmente il rapporto dei tifosi friulani con la loro squadra. La sua Udinese ha rappresentato il riscatto di una terra profondamente scossa da un devastante terremoto che aveva causato un migliaio di morti tra i[...]

    Leggi

  •  

    Quelle traverse di Surjak diventate storia

    Marzo 27, 2019
    Nato a Spalato il 22 Marzo del 1953 e cresciuto nella squadra della sua città, Ivica Surjak, debuttò nel massimo campionato slavo a soli 17 anni. Ragazzone dal fisico imponente (190 cm), ma con piedi e testa da centrocampista, era dotato di un sinistro di rara precisione e potenza, grazie al quale riusciva a disegnare[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati