Notizie

  •  

    Corrado Viciani sarà per sempre l’inventore del gioco corto

    Dicembre 28, 2019
    La Ternana di Corrado Viciani voleva cambiare il modo di concepire il calcio, in un campionato che non era ancora pronto per una simile rivoluzione. Il calcio è un universo in continua espansione. Impossibile stabilirne con esattezza tutte le dinamiche, in una sequenza di variabili che ne regolano il continuo moto. A fine anni ’60[...]

    Leggi

  •  

    Vinicio, un’intera vita a ruggire. Proprio come ‘O lione

    Giugno 28, 2019
    “Dona” Orozina non ama soltanto l’insegnamento delle materie d’obbligo alle elementari di Belo Horizonte, ama anche il calcio, e quei cinque ragazzini che vede al termine delle lezioni contendersi una piccola palla di gomma, nel cortile della scuola, la mandano in sollucchero. Perché ogni giorno migliorano i “fondamentali”, imparano a dribblare e, uno, in particolare,[...]

    Leggi

  •  

    Il Bomber di Provincia: “Riccardone” da Terni

    Settembre 4, 2019
    È la parte romantica e poetica del calcio. Dietro ai grandi attaccanti delle big ci sono loro, una marea di cannonieri che segnano Gol a grappoli  sempre e solo nelle piazze minori del calcio italiano. Grandi con i piccoli, piccoli con i grandi. “Non sono un calciatore”. È il manifesto di Riccardo “Riccardone” Zampagna da[...]

    Leggi

  •  

    Lauro Toneatto era uno che ti forniva l’idea di essere una sorta di sergente maggiore dei marines

    Giugno 20, 2019
    Un bulldozer di nome Lauro. Ecco cos’era Lauro Toneatto, una carriera modesta da calciatore negli anni Cinquanta-Sessanta, molto più luminosa da allenatore, morto nel 2010 nella sua casa di Siena all’età di 77 anni. Lauro Toneatto era uno che non si fermava davanti a niente e che ti forniva l’idea di essere una sorta di[...]

    Leggi

  •  

    Il sogno di noi bambini eugubini degli anni ‘80 era fare il raccattapalle

    Agosto 2, 2019
    Vedevamo a “90° Minuto” quelli di serie A che venivano abbracciati da Platini o Maradona dopo un loro gol e sognavamo che i vari Di Felice o Morbiducci facessero lo stesso con noi. Io ero entrato in questo gotha ed ogni domenica ero puntuale, alle 13,45, al polisportivo “San Biagio”, esattamente tre quarti d’ora prima[...]

    Leggi

  •  

    La vie c’est fantastique, quando segna Mario Frick

    Marzo 25, 2019
    Se uno scappa dal paradiso fiscale degli evasori significa due cose. Uno: gli danno la caccia perché l’hanno scoperto. Due: in quel posto ci è nato. Mario Frick nel Liechtenstein modestamente ci nacque.  Per questo decise di andarsene da questa Svizzera formato mignon dove c’è molto verde, molte banche e molti impianti sciistici, non necessariamente[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2