Notizie

  •  

    Le scuse dell’arbitro Barbaresco

    Novembre 20, 2020
    12 marzo del 1972, in una giornata importantissima per la classifica finale, la Juventus capoclassifica era impegnata sul campo di un Bologna in difficoltà, tallonata a due punti di distanza da Milan e Torino, che poi si classificheranno al secondo posto, impegnate sui difficili campi di Cagliari e Genova sponda Sampdoria. Alcune sospette decisioni arbitrali condizionarono l’intero campionato. Su quegli episodi ha indagato[...]

    Leggi

  •  

    Da Marghera all’Inter, il sogno diventato realtà

    Ottobre 17, 2020
    Marghera, primi anni Sessanta. Tra i fumi e le ciminiere di quella che era allora la più grande area industriale d’Europa, c’è un ragazzino che se la cava maledettamente bene con un pallone tra i piedi. E meglio ancora con le mani: lo mettono in porta e lui para tutto, anche le malelingue che dicono[...]

    Leggi

  •  

    Playboy col vizio delle sigarette

    Novembre 12, 2020
    Un cross al bacio per il colpo di testa vincente di Pruzzo dopo 6’. Si giocava al San Paolo contro il Lussemburgo, questa l’unica traccia con la maglia della nazionale di Domenico Marocchino, estrosa ala destra che sembrava poter spaccare il mondo ma che in carriera ha forse ottenuto meno di quanto il suo talento promettesse. Cresciuto[...]

    Leggi

  •  

    Buso, l’illusione del gol

    Ottobre 8, 2020
    C’è chi impara a nuotare  gradualmente, seguendo passo dopo passo scrupolose lezioni di nuoto, e chi invece magari viene gettato in mare di schianto, e così giocoforza è costretto subito a restare a galla. Ecco, a Renato Buso è toccata la seconda opzione, e lui non solo riusciva a galleggiare, in una serie A zeppa[...]

    Leggi

  •  

    La dolce vita di Lojacono

    Novembre 4, 2020
    I suoi genitori erano emigrati in Sudamerica. Francisco Ramon Lojacono alla fine del 1956 aveva fatto il percorso al contrario. La Fiorentina, in accordo con il Lanerossi Vicenza, l’aveva pescato a soli ventuno anni, in quel bacino di campioni che era l’Argentina. Era costato 40 milioni, non pochi per quei tempi, ma con la “pelota“[...]

    Leggi

  •  

    Prendere la Coppa per le orecchie

    Agosto 25, 2020
    Le finali di Champions League, nel corso della storia di questa prestigiosa competizione, hanno messo di fronte ovviamente il meglio del calcio europeo. Spesso i risultati sono stati sorprendenti e hanno sovvertito ogni pronostico, altre volte, invece, tutto è andato come da copione. Dalle curiosità alle statistiche passando per l’albo d’oro della competizione, andiamo allora a[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3