Notizie

  •  

    Il titolo mondiale senza aver mai giocato

    Agosto 27, 2020
    Tokyo, National Stadium, 26 novembre 1996. Minuto 81 di Juventus-River Plate, sfida che mette in palio l’edizione numero 35 della Coppa Intercontinentale, il trofeo dei due mondi, Europa contro Sudamerica. Alessandro Del Piero addomestica sul secondo palo un pallone calciato dalla bandierina da Di Livio e lo spara sotto l’incrocio più lontano di Bonano, portiere argentino. È la rete dell’1-0 che[...]

    Leggi

  •  

    Storie di calcio: Pierino (Prati) la peste

    Giugno 22, 2020
    La leggenda di Pierino Prati sbocciò il 28 maggio 1969, al Santiago Bernabeu di Madrid, contro l’Ajax di Johann Cruijff: il Milan di Rocco conquistò la sua seconda coppa dei Campioni, e Prati firmò una storica tripletta. Mai nessuno, in seguito, è riuscito a eguagliarlo. Con la maglia rossonera vinse tutto, con l’Italia fu campione[...]

    Leggi

  •  

    Ritorno al talent scout

    Agosto 18, 2020
    Il Crotone nel 2017, matricola calabrese di Serie A, si è salvato all’ultima giornata di campionato battendo la Lazio per 3 a 1 con due gol decisivi di un certo Andrea Nalini. Questo nome, nel panorama variegato della sagra multietnica della pelota italiana, fino a quel giorno ci raccontava ben poco. In compenso molti sono[...]

    Leggi

  •  

    Dalla serie A nel 1948 fino all’ultima impresa di Ago, miserie e splendori del calcio a Salerno

    Gennaio 29, 2020
    È necessario un prologo per meglio capire come sia nato lo stadio “Vestuti” di Salerno. La squadra, che nasce a Salerno nel 1919, macina inaspettatamente buoni risultati e trebbia passione. Il primo campo che ospita la Salernitana (all’epoca vestita di bianco e di azzurro, il granata arriverà solo poi) è il “Piazza d’Armi”. Gremito di[...]

    Leggi

  •  

    Tre rigori parati e divenne un mito

    Agosto 12, 2020
    La morte di Gunther Mair: lo ricordiamo con quei tre rigori parati nello spareggio Trento – Ospitaletto nel 1985. E’morto in ospedale a Trento Gunther Mair, dove non si era più ripreso dopo lo shock anafilattico in seguito alla puntura di alcune vespe in un bosco a Piné. Con lui scompare una figura storica del[...]

    Leggi

  •  

    L’uomo della bicicletta. A Palermo ti chiedevano: “U sa fari a Chimenti ?”

    Gennaio 11, 2020
    Nato a Bari il 9 dicembre del 1953, Vito Chimenti debutta in serie C con il Matera nella stagione 1972-’73. Dopo una breve apparizione nella Lazio ed un’altro paio di campionati in C a Lecco e Salerno, l’attaccante trova la sua consacrazione in serie B con la maglia del Palermo nella 1977-’78. L’aspetto tozzo, un[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2