Il contratto firmato sul cofano dell’auto del commendatore

Il contratto firmato sul cofano dell’auto del commendatore

Beruatto nel Monza Quei tre anni in Irpinia Paolo “il caldo” non li ha mai dimenticati. Tre stagioni disputate ad altissimi livelli, tre stagioni che lo lanciarono in serie A, in un periodo in cui non era facile emergere. Eppure Paolo Beruatto è uno di quelli che può...
Il ritorno del figliol prodigo

Il ritorno del figliol prodigo

Giuseppe Volpecina nasce a Caserta il 1° maggio del 1961. È proprio qui, nella squadra della sua città natia, che tira i primi calci ad un pallone prima di essere scovato dagli osservatori del Napoli.  Volpecina nel Palermo e nel Pisa In quegli anni – come...
Juary e Dirceu per un Avellino provinciale terribile

Juary e Dirceu per un Avellino provinciale terribile

Anche se oggi l’Avellino milita in Serie C c’è da ricordare che anche i Lupi irpini rientrano tra le cosiddette nobili decadute che vantano un passato in Serie A , infatti con il terzo posto conquistato in Serie B nella Stagione 1977-‘78 l’Avellino ottenne la...
Il brasiliano col baffetto e il numero 10 sulle spalle

Il brasiliano col baffetto e il numero 10 sulle spalle

Tra le tante pagine satiriche a tema calcio (che Dio le benedica) ce n’è una che dedica qualche riga agli stranieri passati per l’Italia, in particolare tra gli anni ’80 e ’90. Ed essendo il sottotema “Superpippa” il riferimento è a quelli non proprio talentuosi....