Notizie

  •  

    Il supremo tutto-campista

    24 Marzo, 2020
    Il football è raramente libero da condizionamenti politici. Se non fosse stato per il crollo del comunismo nel 1989, la carriera di Pavel Nedvěd avrebbe probabilmente seguito la traiettoria di un altro grande calciatore ceco: Josef Masopust. Finalista dei Mondiali e vincitore del Pallone d’Oro nel 1962, Masopust è ampiamente considerato il più grande calciatore[...]

    Leggi

  •  

    All’Adriatico va in scena il senso della vita

    19 Marzo, 2020
    Un maestro di vita in contrapposizione con Paulo Coelho disse che colui che non può più raggiungere nulla è l’unico essere umano in grado di conquistare l’infinito. Un pool di psicologi argomentò questa tesi sostenendo che la rassegnazione porta ad uno stato mentale che permette di cogliere tutte le sfumature della realtà circostante. Un poeta[...]

    Leggi

  •  

    Il complicato Michael Laudrup

    23 Marzo, 2020
    La parola “geniale” è abusata nel parlare dei grandi del calcio. Ma se mai ci fosse un giocatore che incarni le sfumature della tecnica di Johan Cruyff, lo status di George Best e la visione di Zinedine Zidane, questo era ed è Michael Laudrup. I paragoni sono audaci, al limite dell’ipotesi, ma sono giustificati. Il[...]

    Leggi

  •  

    Chiedi alla polvere: fenomenologia di Sarri

    16 Marzo, 2020
    Basta dare uno sguardo alle conferenze stampa prima delle partite per capire come Maurizio Sarri sia un personaggio unico nell’attuale panorama calcistico. La tuta indossata in ogni circostanza, l’atteggiamento burbero e talvolta presuntuoso e il linguaggio colorito sono solo alcuni aspetti che  caratterizzano “il personaggio Sarri”. E’ facile etichettarlo come “rozzo”, “antisportivo” o “ignorante” ma[...]

    Leggi

  •  

    L’uomo delle grandi occasioni

    20 Marzo, 2020
    I Mondiali del 1982 hanno avuto più squadre, giocatori e partite di tutti gli altri precedenti. L’Italia campione, la brillante Francia di Platini, Giresse e Tigana e, naturalmente, la magica squadra brasiliana, forse la migliore di tutti anche se alla fine non ha vino la Coppa del mondo. C’era anche un argentino dai capelli folti,[...]

    Leggi

  •  

    Il giro del mondo di Thinkerman

    15 Marzo, 2020
    Claudio Ranieri da Testaccio potrebbe essere un viaggiatore, un novello Marco Polo alla scoperta dell’universo calcistico. Uno di quelli che potresti trovare al bar, anziano e un po’ in disparte, e ti verrebbe voglia di chiedergli qualcosa della sua vita. E allora lui ti narrerebbe realtà e retroscena delle più importanti città italiane, narrando poi[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 4