Impossibile non riconoscerlo in campo

Impossibile non riconoscerlo in campo

Tazio Roversi ha giocato 341 partite nel Bologna, dal 1965 al 1979. Non era un difensore dal tocco fine, ma nessun aficionado locale glielo stette mai a rinfacciare. Terzino destro, si occupava dell’ala sinistra avversaria, sfruttando le proprie doti d’anticipo. Mai...
Il piccolo Platini

Il piccolo Platini

Il nome Beniamino in realtà valeva solo per almanacchi e addetti ai lavori, per gli amici Vignola è sempre stato Franco. «È il mio secondo nome, anche se non ce l’ho sui documenti. Ma fin da piccolo mi hanno sempre chiamato così. E Franco sono anche per Nicoletta, mia...
Le sue corse sotto la curva un decennio prima di Mourinho e Conte

Le sue corse sotto la curva un decennio prima di Mourinho e Conte

Diciamo la verità. Negli ultimi anni Alberto Malesani, (ex) allenatore di calcio con un curriculum decennale speso sui campi di svariate città italiane, è stato soprattutto, se non unicamente, un fenomeno del web. Il mondo del calcio si è dimenticato dell’Alberto...
Reggiolo, il muretto di via Vallicella. Il piccolo mondo di Carletto

Reggiolo, il muretto di via Vallicella. Il piccolo mondo di Carletto

Il muretto di via Vallicella non c’è più. Abbattuto, come capita a certi angoli del passato che conservano gelosamente i ricordi, finché possono. Finché non passa il vento gelido del cosiddetto progresso a spazzarli via in un amen. Via Vallicella, Reggiolo, era il...