Notizie

  •  

    La Fatal Verona e quella frase di Rivera. Ci fu complotto?

    Settembre 13, 2019
    Incredulità e stupore sono i sentimenti che pervadono l’intera Italia calcistica al termine del campionato 1972–’73: i milanisti perché hanno perso uno scudetto che credevano comunque vinto, soprattutto alla luce della superiorità tecnica dimostrata durante l’intero campionato, gli juventini perché si sono trovati a festeggiare una vittoria totalmente inaspettata, soprattutto se si pensa che a[...]

    Leggi

  •  

    Sostiene Fascetti: il casino organizzato

    Settembre 13, 2019
    Rampulla, Vincenzi, Salvadè, Strappa, Limido, Cerantola, Di Giovanni, Mauti, Mastalli, Bongiorni, Turchetta . Questa è la formazione del Varese quel giorno all’Olimpico. Si gioca la promozione in serie A contro la Lazio. Quel Varese ha condotto in testa il campionato di serie B 1981-’82 per ventisei giornate quasi sempre da solo. Con una squadra che[...]

    Leggi

  •  

    Dalla provincia con l’innato fiuto del gol

    Settembre 6, 2019
    Non sono esistiti soltanto i grandi Riva, Boninsegna, Platini, Altafini. Dalla florida provincia pallonara sono via via emerse vere e proprie meteore del gol. Da Brighenti a Bui, da Vitali a Chimenti, senza dimenticare Palanca, Muiesan, Desolati e tanti altri. L’uomo di Serramazzoni, Appennino modenese, è un gigante che per far strada nel calcio deve partire dalle giovanili della[...]

    Leggi

  •  

    Se io fossi un Angelo

    Agosto 13, 2019
    Angelo Domenghini corre veloce. Strada libera. Sono quasi le due di notte di lunedì 12 aprile 1965. Anzi di martedì 13, ormai. La sua Alfa Romeo Giulietta TI attraversa viale Certosa, direzione Sesto San Giovanni. Arriva quasi all’incrocio con Viale Monteceneri. Si ritrova da destra un’altra Alfa. Angelo la vede troppo tardi. L’urto è violentissimo.[...]

    Leggi

  •  

    Copparoni, dalla favola Cagliari al rigore parato a Maradona

    Agosto 12, 2019
    «Il calcio mi ha dato tanto, ho giocato con campioni come Riva, Domenghini, Nené, Greatti, Cera, con Pulici, Graziani e Claudio Sala, il poeta del gol, con con Elkiaer, Di Gennaro e Verza» L’inizio della storia di Renato Copparoni sa di romantico: inizia da centravanti della squadra giovanile della Monreale di San Gavino e si[...]

    Leggi

  •  

    L’ultimo Pablito

    Luglio 19, 2019
    Un paio di giorni di relax. Se ne sta dietro una finestra dell’Hotel Rouge di Milano Marittima. L’ha invitato Antonio Cabrini. L’albergo è di proprietà della famiglia della moglie. Da quella stanza Paolo Rossi attende la definizione del suo passaggio al Milan. Se ne va. Chiude anche la casa ai piedi della collina torinese e[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2 4