Notizie

  •  

    L’uomo che a Salerno ha fatto tutto

    Novembre 27, 2019
    La malinconia non è altro che un ricordo inconsapevole.  (Gustave Flaubert) Ringhio Gattuso, ancora oggi, lo saluta come “capitano”. A Salerno, lui ha fatto tutto. Ci è arrivato da giovane promessa, s’è pigliato le chiavi del centrocampo portando la Salernitana dalla serie C fin lassù, in serie A. Poi ci ha chiuso la carriera da[...]

    Leggi

  •  

    Marco Nappi, la “foca monaca” del calcio

    Ottobre 22, 2019
    “Del genio ho sempre avuto la mancanza di talento”. (Carmelo Bene) Appariscente, sicuro. Tascabile eppure devastante. C’è stato un funambolo, prestato al calcio, che al pallone – che ormai andava facendosi sempre più scienza e produttività – restituì la generosità del gesto inconsulto, dell’arte per l’arte, dell’istante che si fa, a suo modo, storia. Senza[...]

    Leggi

  •  

    La sgroppata di Felice Centofanti

    Ottobre 16, 2019
    “Il mio calcio è quello di Baresi, Gascoigne, Di Livio, Nunziata, Roberto Baggio. Quello di George Best, magari quello mio. Ma di gioia, allegria e di un attimo di follia sinceramente non ne vedo più” (Felice Centofanti) Se c’è stato un terzino sinistro che non ha passato gli anni ’90 da inosservato, questi è stato[...]

    Leggi

  •  

    Genoa, prima vittoria italiana in casa del Liverpool

    Settembre 13, 2019
    Il 18 marzo del 1992 il Genoa fu la prima squadra italiana a battere il Liverpool nel mitico stadio dell’ Anfield Road, nella gara valida per i quarti di Coppa Uefa. All’andata i ragazzi guidati dal “mago” Osvaldo Bagnoli, vinsero 2-0, grazie alle reti di Valeriano Fiorin e Caludio Branco. In Inghilterra, nonostante la veemenza degli inglesi, il Grifone prima passò in vantaggio con Pato Aguilera e, dopo il pareggio[...]

    Leggi

  •  

    Gigi Simoni, il Mister gentiluomo che quella volta però fece invasione di campo

    Giugno 25, 2019
    Nato a Crevalcore il 22 gennaio 1939, Luigi Simoni, noto semplicemente come Gigi, è stato un calciatore e allenatore italiano, oltre che apprezzato dirigente sportivo. Il suo nome è legato in particolar modo a due squadre: il Genoa e l’Inter. Gigi Simoni calciatore. La carriera Simoni muove i primi passi nel Mantova, con cui riesce[...]

    Leggi

  •  

    “Agent Mulder”, lo stantuffo. Nella carriera di Dan Petrescu anche il Foggia

    Giugno 12, 2019
    Considerato uno dei più grandi terzini degli anni 90, Dan Petrescu fa parte della generazione d’oro del calcio romeno che ha prodotto in quel periodo giocatori del calibro di Gheorghe Hagi, Florin Raducioiu, Ilie Dumitrescu o Gheorghe Popescu. La fine della dittatura in Romania servì da spinta anche al calcio, con la Nazionale capace di raggiungere traguardi prestigiosi[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati