Paolo Sollier, il trequartista militante

Paolo Sollier, il trequartista militante

Siamo a Torino, quartiere Vanchiglietta. Sollier entra a Scienze politiche proprio nel ’68, un anno che non ha bisogno di contestualizzazioni storiche, ma ne esce dopo appena una sessione d’esami: lo stipendio del padre non basta più e Paolo entra nella Fiat. Siamo a...
“Mi drogarono per non andare all’appuntamento con la Steaua”

“Mi drogarono per non andare all’appuntamento con la Steaua”

Si conclude la nostra intervista a Cornel Dinu, uno dei giocatori più forti e conosciuti dell’intera storia del calcio romeno. Questa testimonianza, unitamente alla prima e alla seconda, costituiscono uno spaccato non solo di quel calcio ormai lontano e allora,...