Notizie

  •  

    Virdis non voleva la Juve, ma poi…

    11 Luglio, 2020
    È entrato nella storia juventina, più che per le sue gesta, per quel clamoroso (per quei tempi) rifiuto di vestire la maglia bianconera. Nell’estate 1977, infatti, Boniperti lo vuole a Torino. La valutazione è di oltre due miliardi: la Juventus che non era riuscita a raggiungere Riva non vuole lasciarsi scappare quello che è considerato,[...]

    Leggi

  •  

    Quando a Vienna picchiarono Nenè

    24 Aprile, 2020
    Quella sera la Juve l’aveva prenotato senza che lui lo sapesse. Né qualcuno s’era accorto della sua presenza in campo. Anche perché tutti guardavano Pelè da una parte e Sivori dall’altra. Era giugno del ’63 e l’amichevole era Juventus-Santos a Torino. Poi parte in ricognizione il consigliere Boniperti : di quel numero 8 apprezza capacità[...]

    Leggi

  •  

    Il centravanti che votava comunista

    25 Giugno, 2020
    Ha segnato valanghe di gol con Cagliari, Inter e Juventus e con la maglia della nazionale pur essendo nato mezzala. Ha giocato alle dipendenze di Agnelli pur essendo dichiaratamente di sinistra. Da allenatore ha scoperto gente come Montella, Toni, Toldo, Iaquinta e Di Biagio. Ha recitato anche come attore nella parte del monatto ne “I[...]

    Leggi

  •  

    Il giro del mondo di Thinkerman

    15 Marzo, 2020
    Claudio Ranieri da Testaccio potrebbe essere un viaggiatore, un novello Marco Polo alla scoperta dell’universo calcistico. Uno di quelli che potresti trovare al bar, anziano e un po’ in disparte, e ti verrebbe voglia di chiedergli qualcosa della sua vita. E allora lui ti narrerebbe realtà e retroscena delle più importanti città italiane, narrando poi[...]

    Leggi

  •  

    Marco Negri, non un calciatore come gli altri

    18 Giugno, 2020
    Marco Negri, non è un calciatore come gli altri. Specialmente per chi, del pallone che rotola tra i sogni della provincia, ha fatto una religione. Tra esultanze, gol, magie, vittorie, sconfitte e qualche infortunio di troppo, al momento sbagliato, Negri è stato tra i giocatori più iconici del calcio italiano degli anni ’90. Partiamo dalla[...]

    Leggi

  •  

    Se io fossi un Angelo

    4 Marzo, 2020
    Angelo Domenghini corre veloce. Strada libera. Sono quasi le due di notte di lunedì 12 aprile 1965. Anzi di martedì 13, ormai. La sua Alfa Romeo Giulietta TI attraversa viale Certosa, direzione Sesto San Giovanni. Arriva quasi all’incrocio con Viale Monteceneri. Si ritrova da destra un’altra Alfa. Angelo la vede troppo tardi. L’urto è violentissimo.[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 4