Notizie

  •  

    A tu per tu con Giorgio Bonfante. 40 anni fa il Sansepolcro in C2

    Maggio 9, 2019
    Non è cambiato. È sempre l’estroso, simpaticissimo, Giorgio Bonfante che tutti gli sportivi biturgensi si ricordano. Ora vive in Valdarno, ma ha sempre Sansepolcro presente nel cuore. “Se è presente? Certo, ci dice, respiro ancora l’aria di quella splendida città in cui ho giocato per tre anni e in cui sono stato veramente bene e[...]

    Leggi

  •  

    Povero Neffa oppresso dai paragoni e salvato da musica e tennis

    Maggio 7, 2019
    Fine ’89, ultimi fuochi del punk. Il batterista dei Negazione, una band del ramo, si chiama Jeff. I leader del gruppo sono appassionati di calcio e si divertono a storpiare Jeff in Neffa, cognome di Gustavo, 18enne attaccante paraguaiano della Cremonese, approdato nella Bassa in prestito dalla Juve, su raccomandazione di Giampiero Boniperti. Passano i[...]

    Leggi

  •  

    Da piccola italiana di Champions alla B. Regge ancora il modello-Chievo?

    Maggio 9, 2019
    Il Chievo Verona – o Chievo – quest’anno non aveva mai dato l’impressione di poter evitare la retrocessione, e la sua situazione era peggiorata a metà settembre, quando il Tribunale sportivo federale gli aveva inflitto tre punti di penalizzazione in classifica per il caso delle plusvalenze fittizie. Questa storia, che non è ancora del tutto chiusa,[...]

    Leggi

  •  

    Il bomber maltese passato dall’Italia: Càrmel Busuttil

    Maggio 6, 2019
    “Tutti i giorni accendo la tv e vedo quello che succede in Libia. E non posso dimenticare quella sera. Una così proprio non l’avevo messa in conto. Doveva essere solo una partita amichevole. E invece è stata la più brutta della mia vita”. Lui c’era. Lui è Càrmel Busuttil, centravanti della nazionale maltese . E’[...]

    Leggi

  •  

    Di lui Diego spese parole importanti: “Diventerà più forte di me”. Non fu così

    Maggio 7, 2019
    Se sei fratello d’arte hai vita dura a prescindere. Se sei il fratello del calciatore più forte al mondo è ancora peggio. Se in più sei raccomandato dal parente illustre allora hai già perso in partenza la sfida con la diffidenza. E nei confronti di Hugo Maradona era assolutamente legittima. È l’estate del 1987 e[...]

    Leggi

  •  

    Quando Scarpi salvò una vita in campo e fece godere i suoi Fantallenatori

    Maggio 6, 2019
    “La sensazione di vedere Yuri Gagarin volare nello spazio è superata solo dal godimento di parare un rigore”. (cit. Lev Yashin) Parliamoci chiaro, chi meglio di Yashin può permettersi di esternare confronti o commenti inerenti al ruolo dell’ultimo difensore? Il gigante di Mosca, non solo per esser stato l’unico portiere ad alzare un Pallone d’Oro[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 57 58 59 92