Notizie

  •  

    Quel mitico scudetto a Novi Ligure

    Gennaio 22, 2019
    Come in quasi tutte le città e paesi, ad inizio del secolo scorso, il calcio fece presa sugli studenti e sui giovani della società “bene”, conquistando subito proseliti ed accendendo entusiasmi che portarono ad aprire sezioni calcio nelle polisportive esistenti o a fondare nuovi sodalizi.   Alessandria riserve-Novi riserve 3-2 1923-’24. Azione del giovane Ferrari.[...]

    Leggi

  •  

    “Cobra” Tovalieri, il centravanti di strada che inventò il trenino

    Gennaio 22, 2019
    Il suo libro si intitola “Cobra, vita di un centravanti” e racconta della sua vita calcistica, con i suoi centoquarantatré gol in giro per mezza Italia, e della sua vita privata, con il grande dolore della moglie prematuramente scomparsa. L’autobiografia di Sandro Tovalieri è un mix di calcio e amore, di valori e sentimenti, scritta[...]

    Leggi

  •  

    Il Livorno dei record entrato nella storia

    Gennaio 22, 2019
    Tutti i veri appassionati di calcio conoscono molti record sportivi (il portiere meno battuto, chi ha vinto più scudetti, più coppe, il più grande goleador, ecc ), ma una squadra ha ancora oggi primati imbattuti. Molti record di squadra li ha detenuti (e detiene ancora) il Livorno, ottenuti nella stagione 1983-’84 nell’allora serie C2 girone[...]

    Leggi

  •  

    Zico gli disse: “Con te in difesa Brasile Mundial”

    Gennaio 21, 2019
    Il “Galpa” è uno che non si può dimenticare: difensore con tanto cuore e polmoni che in campo non mollava mai. Dino Galparoli aveva 24 anni quando vestì per la prima volta la casacca dell’Udinese: nelle foto ufficiali appariva però più maturo, pervia di quei baffi che lo distinguevano. Chiuse la propria carriera nel Cuneo,[...]

    Leggi

  •  

    Che cosa accomuna Claudio Ranieri a Piero Braglia?

    Gennaio 21, 2019
    Entrambi sono allenatori, il primo ha  compiuto ormai la famosa impresa guidando il Leicester alla conquista della Premier League, il secondo è considerato un “mago” delle promozioni in B, l’ultima della serie proprio lo scorso campionato a Cosenza. Ma è nel passato che dobbiamo ricercare il legame forte. E questo legame si chiama Catanzaro, se volete[...]

    Leggi

  •  

    La Lucchese di Orrico ad un soffio dalla A (seconda parte)

    Gennaio 21, 2019
    Scorrendo a ritroso la carriera di Corrado Orrico, si scopre che è andato bene o benissimo solo in Toscana (Massese, Carrarese, Lucchese, Prato) o zone limitrofe (Sarzanese). A Udine, in A, ha retto poco: “Colpa mia. Ero immaturo, avevo un’ ottica sbagliata nei confronti delle cose, prendevo di petto tutte le situazioni. E la squadra[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 57 58 59 65