Notizie

  •  

    Che cosa accomuna Claudio Ranieri a Piero Braglia?

    21 Gennaio, 2019
    Entrambi sono allenatori, il primo ha  compiuto ormai la famosa impresa guidando il Leicester alla conquista della Premier League, il secondo è considerato un “mago” delle promozioni in B, l’ultima della serie proprio lo scorso campionato a Cosenza. Ma è nel passato che dobbiamo ricercare il legame forte. E questo legame si chiama Catanzaro, se volete[...]

    Leggi

  •  

    Phil Masinga, ex calciatore di Bari e Salernitana

    14 Gennaio, 2019
    Ciao Phil! Masinga, calciatore sudafricano che aveva vestito le maglie di Bari e Salernitana, è morto a 49 anni. Con la maglia della Salernitana.   Il calcio africano perde una delle sue bandiere. L’attaccante sudafricano lottava da tempo contro una grave malattia ed era ricoverato da dicembre a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute.[...]

    Leggi

  •  

    Quando il calcio era poesia, “A Sud di Maradona”

    17 Gennaio, 2019
    Si intitola “A Sud di Maradona” il libro scritto da Andrea Ferreri in collaborazione con Beto Barbas e Pedro Pablo Pasculli ed edito nel 2015 da BePress Edizioni.   Pasculli con la maglia del Lecce.     Si tratta di un vero e proprio excursus attraverso qualle che per oltre due decenni è stato definito[...]

    Leggi

  •  

    Mi ritorni in mente, Antonio Logozzo

    10 Gennaio, 2019
    Antonio Logozzo (Gioiosa Ionica, 26 settembre 1954). Difensore, in particolare terzino destro, cresce nelle giovanili della Bovalinese e la sua carriera professionistica inizia a 19 anni in Serie C nell’Acireale. Grazie alla continuità su buoni livelli, passa rapidamente alle categorie superiori: l’anno dopo in B con l’Avellino e quello successivo viene chiamato da Costantino Rozzi[...]

    Leggi

  •  

    L’ultima zampata: “Un mio gol eliminò la Juve in Coppa Italia”

    17 Gennaio, 2019
    Ci sono volti che ti restano dentro, che niente e nessuno possono sradicare dall’anima di un tifoso verace. Gigi Piras, negli anni Ottanta, è stato il simbolo di un Cagliari che non ti aspetti, dopo la crisi della Sir di Rovelli, della Grande Industria, dopo la fine del sogno rossoblù di stare appresso a Juventus,[...]

    Leggi

  •  

    Juary e l’Italia: un amore infinito

    10 Gennaio, 2019
    Osmar Santos, radiocronista ventinovenne, lo avvicinò all’ingresso del prato dello stadio Cicero Pompeu de Toledo, meglio conosciuto come Morumbi, città di San Paolo, e gli soffiò dall’alto della sua già importante fama: «Allora, se segni hai in mente qualcosa di speciale?». Lo sgusciante Jorge dos Santos Filho, allora diciannovenne attaccante del Santos, già orgoglioso di[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 54 55 56 57