Notizie

  •  

    Se io fossi un Angelo

    4 Marzo, 2020
    Angelo Domenghini corre veloce. Strada libera. Sono quasi le due di notte di lunedì 12 aprile 1965. Anzi di martedì 13, ormai. La sua Alfa Romeo Giulietta TI attraversa viale Certosa, direzione Sesto San Giovanni. Arriva quasi all’incrocio con Viale Monteceneri. Si ritrova da destra un’altra Alfa. Angelo la vede troppo tardi. L’urto è violentissimo.[...]

    Leggi

  •  

    Le due promozioni per eccellenza del Sorrento

    27 Febbraio, 2020
    Il Calcio Sorrento è un solido tassello del patrimonio storico-culturale-sportivo non solo della città di Sorrento ma dell’intera penisola sorrentina. Dimostrazione sono le straordinarie riprese di Nello Parlato, digitalizzate e portate “a nuovo” da Ludovico Mosca, grande appassionato di filmati ed immagini d’epoca. Fotogrammi che documentano una pagina dei settantadue anni della gloriosa storia rossonera[...]

    Leggi

  •  

    I grandi bomber, Lamberto Piovanelli

    3 Marzo, 2020
    Quel colpo di testa in tuffo a Cremona mette di diritto Lamberto Piovanelli nella galleria dei bomber più amati di sempre dai tifosi nerazzurri. Cinque anni a Pisa, dove arriva quasi da perfetto signor nessuno, e 40 gol. Un grande inizio, poi due anni difficili in serie A e la definitiva esplosione nella stagione 1989-90 dove[...]

    Leggi

  •  

    Il ricordo di Lauro Minghelli

    27 Febbraio, 2020
    Serse era ormai da anni sulla panchina perugina, in quella squadra umbra destinata a ricucirsi il suo piccolo spazio nell’elite del calcio, quando ricevette la telefonata: “Mister, guardi che Lauro è peggiorato… se riesce a venire… sarebbe importante”. Il tecnico non se lo fa ripetere due volte perché il raggiungimento della Serie A è stato[...]

    Leggi

  •  

    I Sassi di Mirvano

    2 Marzo, 2020
    Molti giocatori vicentini negli anni Sessanta militarono in squadre del Sud. Di alcuni ne conosciamo la storia sportiva perché hanno raggiunto la massima Serie. Di qualche altro il ricordo della loro carriera rimane  impresso nella memoria di pochi sportivi; magari dei soli amici e parenti. Nella stragrande maggioranza  la reminescenza rimane  avvolta nell’oblio degli archivi[...]

    Leggi

  •  

    Quando Rivera aveva il 7

    27 Febbraio, 2020
    Quando il Milan andava in provincia a giocare, veniva accolto come se fosse la fonte battesimale del calcio. Ressa, autografi e religioso silenzio durante la partita. Adesso, siamo nell’inverno del 1976, le trasferte in provincia sono all’insegna delle urla “Serie B, Serie B”, perché il Milan è in zona retrocessione. E’ finito il tempo di[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3 55