Era un idolo, fu squalificato, tornò e diventò mundial

Era un idolo, fu squalificato, tornò e diventò mundial

Questa è in poche parole la parabola di Paolo Rossi che dal 1980 al 1982 visse i due anni più importanti della sua vita. “Ho pensato di lasciare l’Italia e smettere. Mi ha salvato la consapevolezza di essere innocente”. I primi tempi ebbe la stessa reazione di Gregor...
Di sicuro è stato un calciatore freak

Di sicuro è stato un calciatore freak

Nato a Forlimpopoli, in provincia di Forlì, il 10 Marzo 1949, Luciano Zecchini si forma come calciatore dapprima nelle giovanili del Forlì e poi con la prima squadra, con la quale disputa 37 partite. Passa poi al Prato e successivamente al Brescia, e proprio con le...
Condannato alla damnatio memoriae

Condannato alla damnatio memoriae

«Un’emozione una paura che anche la paura più grande/ Può svanire se trovi la forza di difendere il tuo pensiero» (Non è una canzone , Fabrizio Moro) «Io sono nato tra i casermoni della bassa borghesia, sono figlio della spaventosa speculazione edilizia di Roma, mio...
Il debutto del Perugia in Coppa Uefa

Il debutto del Perugia in Coppa Uefa

Nel campionato 1979-‘80, in estate il Perugia si assicurò a sorpresa l’astro nascente del calcio italiano Paolo Rossi (che dopo la retrocessione del L.R. Vicenza aveva rifiutato il trasferimento al Napoli, preferendo la collocazione perugina); il presidente D’Attoma...