Se si fosse chiamato Scanzianovsky sarebbe stato lo straniero più forte di tutti

Se si fosse chiamato Scanzianovsky sarebbe stato lo straniero più forte di tutti

Il calcio come crescita umana ancor prima che fisica, e tanti insegnamenti per diventare uomini. Alessandro Scanziani, mezzala instancabile dal piede fatato, negli Anni 80 ha fatto la fortuna di Como, Inter e Sampdoria. Tanti aneddoti curiosi, un ricordo speciale per...
Efficacissimo nel modulo tradizionale del Trap, a proprio agio nella zona

Efficacissimo nel modulo tradizionale del Trap, a proprio agio nella zona

Sono tanti giocatori che, partiti dalla Pro Sesto oppure approdati successivamente al club lombardo, hanno fatto strada, arrivando sino alla serie A, alla Nazionale vincendo anche la Coppa dei Campioni. Come non citare Fabio Macellari, Filippo Galli, Cristian...
Una riserva di lusso

Una riserva di lusso

La fantasia? Merce sempre più rara tra i ragazzini d’oggi col pallone tra i piedi. Ma più che allenatori fondamentalisti, luogo comune tra i luoghi comuni, l’hanno uccisa gli amministratori condominiali, i vigili urbani e, certamente, anche la diffidenza, vera figlia...
Il calcio delle province: la Pro Sesto

Il calcio delle province: la Pro Sesto

Nei primi anni del Novecento il calcio fa la comparsa nell’hinterland milanese, parallelamente alla nascita della grande industria pesante. Nel 1913, grazie allo sforzo economico di alcuni appassionati di questo nuovo sport, nasce la Società Ginnico Sportiva Pro...