L’ultima partita (a carte)

L’ultima partita (a carte)

Andava a lezione da Renato Cesarini, a Barranca Belgrano, due ore di treno da Avellaneda, quando Buenos Aires era una cintura di frontiere temporali e mondi differenti; se non ci fosse stato da fare il militare sarebbe morto col Grande Torino; correva con Alfredo Di...
Pecci, lei è un “estronso”!

Pecci, lei è un “estronso”!

A scuola, scriveva bene ma andava spesso fuori tema. Già artista del pensiero laterale, figlio di contadini dal cervello fino, Eraldo Pecci ha sempre compensato con la rapidità di intuizione e di esecuzione la lentezza nella corsa. Preferiva far correre il pallone,...
“Giuve”-Napoli è la storia italiana del calcio da nord a sud

“Giuve”-Napoli è la storia italiana del calcio da nord a sud

Napoli-Juve e Juve-Napoli: cambiando l’ordine degli addendi, il risultato non cambia. Così imparammo da piccoli nei banchi di scuola, così ricordiamo oggi sugli spalti. Storia di amori, tradimenti e polemiche. Come quelle legate a Gonzalo Higuaín Il risultato non...
Il “chiarugismo”, per indicare chi si tuffava in area per rubacchiare un rigore

Il “chiarugismo”, per indicare chi si tuffava in area per rubacchiare un rigore

Lo scorso 13 gennaio ha compiuto 73 anni Luciano Chiarugi. Un’ala vecchio stampo, un numero 11 che però amava svariare su tutto il fronte offensivo. Ha giocato con tante maglie, ma i tifosi, che lo chiamavano Cavallo Pazzo, lo ricordano soprattutto con...