Rimangono soprattutto impressi i baffoni che lo rendono particolare

Rimangono soprattutto impressi i baffoni che lo rendono particolare

Paolo Dal Fiume nasce a Giacciano con Baruchella il 26 gennaio del 1955. Nel mondo del calcio muove i primi passi nelle compagini del rodigino, arrivando alle giovanili della Lendinarese. Il febbraio del 1970 costituisce il momento decisivo della sua vita. La...
Se si fosse chiamato Scanzianovsky sarebbe stato lo straniero più forte di tutti

Se si fosse chiamato Scanzianovsky sarebbe stato lo straniero più forte di tutti

Il calcio come crescita umana ancor prima che fisica, e tanti insegnamenti per diventare uomini. Alessandro Scanziani, mezzala instancabile dal piede fatato, negli Anni 80 ha fatto la fortuna di Como, Inter e Sampdoria. Tanti aneddoti curiosi, un ricordo speciale per...
Il Mitico Villa

Il Mitico Villa

Una carriera passata per gran parte tra i dilettanti, vestendo le maglie di Soresinese, Pergocrema, Pizzighettone, Pontevico. Poi, nel 1986, il grande salto, in serie B, nel Bologna di Gigi Maifredi, l’uomo che lo consigliò, a sorpresa, all’allora presidente rossoblù...
Le sgroppate di Paolo in quel Foggia che stava diventando Zemanlandia

Le sgroppate di Paolo in quel Foggia che stava diventando Zemanlandia

Nel Monopoli Sono passati sei anni dalla morte di Paolo List, ucciso dalla SLA a soli 52 anni, ennesimo calciatore di una lunga serie ad aver abbandonato questa vita troppo presto a causa del Morbo di Gehrig. Il difensore lombardo è stato uno dei giocatori ad aver...