Notizie

  •  

    Il sette è il suo numero

    Novembre 20, 2020
    Lo hanno sempre chiamato  “il Barone”: a chi deve il soprannome? A un giornalista di Torino, Fulvio Cinti, perché diceva che aveva stile in campo e fuori. A lui, però, piaceva anche il soprannome “Brazil”, inventato da un altro giornalista, Vladimiro Caminiti. Stiamo parlando di Franco Causio. Che vinse il Mundial dell’82 e anche la[...]

    Leggi

  •  

    Sulle ali della Robur: Sergio Pellizzaro

    Agosto 28, 2020
    Quando si legge in internet la biografia qualche calciatore, non sempre l’inizio della carriera corrisponde alla realtà integrale. L’esempio è quello dell’ala tornante Sergio Pellizzaro, scoperto fin da ragazzino da un talent scout della Robur di Thiene, mentre era ancora ospite dell’Istituto Nordera a due passi dal quartiere della Conca all’inizio degli anni ‘60. A[...]

    Leggi

  •  

    Anatomia di un capitano. Vero

    Novembre 8, 2020
    Un grande personaggio del calcio barese è stato senza dubbio Totò Lopez, che giocò a Bari a inizio e fine carriera. Di lui ce ne parla Danilo Calabrese, che su Barilive ha pubblicato un’intervista tutta amarcord. Grande regista, calciatore di ottima levatura tecnica e uomo di esperienza, che ha giocato per diversi anni in A, Lopez fu il[...]

    Leggi

  •  

    Gianni il “cerignolese”

    Agosto 26, 2020
    Riuscì a fare la foto del ritiro precampionato insieme a Diego Armando Maradona ma non riuscì a sfuggire alla morte per un fatale incidente in una notte d’estate del 2008. Potrebbe riassumersi così la vita, sfortunata ma da idolo della provincia calcistica italiana, di Gianni De Rosa, da Cerignola, la stessa città di un altro[...]

    Leggi

  •  

    “O gioco o me ne vado!”

    Ottobre 1, 2020
    È sempre stato considerato un giocatore di categoria estremamente interessante e affidabile. Beppe Accardi era e rimane un ex ragazzo palermitano, del quartiere Zen. Una vita mai banale. A 17 anni era già nella “rosa” del Bologna, in serie A. Poi è tornato nella polvere – tra i dilettanti – a Mirandola, nel Modenese. Quindi[...]

    Leggi

  •  

    Josip Ilicic raccontato dai fatti

    Agosto 19, 2020
    Come se le parole distorcessero le sue movenze ed i suoi cambi di passo improvvisi in campo. Zamparini lo fece approdare al Palermo scommettendo sul suo talento. Josip Ilicic. All’inizio colpi soprattutto la sua aria spaesata e il suo sguardo incerto. Pochi cenni affidati ad un interprete. Giorno dopo giorno esplode la sua fantasia ed[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 6