Notizie

  •  

    La sfida di Nanu a Padova: «Vi riporto in A»

    17 Gennaio, 2020
    Nell’estate del 1989, Giuseppe Galderisi è riscattato dal Milan, che lo cede a campionato iniziato al Padova in Serie B, voluto fortemente dal direttore sportivo Piero Aggradi. Veste la divisa biancoscudata sette stagioni, di cui cinque nella serie cadetta (segnando 14 gol nel 1990-’91, 12 nel 1992-’93, 15 nel 1993-’94). Il ritorno in massima categoria[...]

    Leggi

  •  

    Antonio Benarrivo: una carriera costruita mattone dopo mattone

    6 Settembre, 2019
    In principio era il basket, ovvero quella palla a spicchi che impegnava il giovanissimo Antonio durante le ore libere dalla scuola e impegni vari. Agile sia fisicamente che di testa tanto da cucirsi addosso il naturale abito da playmaker… però il suo futuro non poteva essere quello. Tra i coetanei è il più veloce e[...]

    Leggi

  •  

    Tra i bomber di Provincia Maniero è quello che più di tutti somiglia a un cacciatore di taglie

    11 Settembre, 2019
    Flippo “Pippo” Maniero può vantare una carriera da bomber di provincia di altissimo profilo. Nell’età aurea del calcio italiano, ha vissuto anche un paio di trasferimenti costosi: 10 miliardi per il passaggio al Milan, 7 miliardi per quello al Parma. Maniero ha accumulato persino 6 presenze in Champions League, eppure è anche uno dei centravanti[...]

    Leggi

  •  

    Il miglior calciatore italiano di tutti i tempi

    29 Luglio, 2019
    Sandro Ciotti ne ha visti tantissimi: Rivera, Baggio, Mazzola, Del Piero, Riva, Totti. Ma quando gli chiedevi : “Qual è il calciatore italiano più forte di tutti i tempi?”, pronunciava con quella voce inconfondibile sempre lo stesso nome e cognome: Gino Cappello. Poi subito precisava “almeno dal punto di vista strettamente tecnico. Più forte di[...]

    Leggi

  •  

    E vinci casomai i Mondiali: Simone Barone

    9 Settembre, 2019
    22 giugno 2006… quello che poteva essere. 22 giugno 2006… quello che non è stato. 22 giugno 2006… quello che, nonostante tutto, è un giorno da ricordare con orgoglio. Simone Barone cresce nelle giovanili di un Parma anni ’90 che sulla carta fa parte delle provinciali ma, a giochi fatti e con i verdetti del[...]

    Leggi

  •  

    Vinsero loro, cioè vinse lui, il Restodelmondo, perché era il più bravo di tutti

    17 Luglio, 2019
    Fu l’estate del 1995 a cambiargli la vita. Aveva diciotto anni, era l’ultima estate che passava in vacanza con i suoi. L’ultima, aveva pensato prima di salire sul camper, ci vado perché lì becco sempre, sìsìsì.  Successe a Jesolo, sull’Adriatico, lui stava lì in campeggio, al «Marina di Venezia». Si chiamava Thomas Fig, era danese.[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3