Al servizio di Platini e Maradona

Al servizio di Platini e Maradona

Doveva fare il falegname o il meccanico ma ha finito per giocare con Platini e Rossi prima e Maradona e Bertoni poi. Nico Penzo non rimarrà negli almanacchi per essere diventato un capocannoniere o un top-player ma di strada ne ha fatta da Chioggia, dove nacque nel...
Lo chiamano il piccolo Vogts, è un nano gigante

Lo chiamano il piccolo Vogts, è un nano gigante

Quello argentino non si sa che fine farà, ma l’Icardi italiano si sa che ha fatto in carriera e dopo. Si chiama Andrea e per il Milan è stato un motorino inesauribile in anni difficili, nella prima metà degli anni ’80, quando la società rossonera passò in pochi anni...
Il baffone che segnava gol importanti

Il baffone che segnava gol importanti

Venne prima il libero con i baffi della camicia con i baffi. O, se preferite, Eccezzziunale Veramente lo ispirò a Diego Abatantuono (anche) l’unanime consenso del popolo del Sada alle prestazioni di Francesco Stanzione – fisiognomica del viso molto simile a quella del...
Sempre capace di rispettare le consegne e di farsi trovare pronto

Sempre capace di rispettare le consegne e di farsi trovare pronto

Un ruolino di marcia quello di Romano Cazzaniga che ha origine dalla Serie D nelle fila del Poggibonsi. Da lì una carriera che lo vede passare in Serie C con la Pro Patria, con cui ha già disputato le giovanili e dove rimane per tre stagioni per poi militare in Serie...