“Serena, lo hai fatto per la grana!”

“Serena, lo hai fatto per la grana!”

Nell’estate dei suoi diciotto anni, l’Inter lo comprò. Un ragazzino biondo di Montebelluna. Aldo Serena. Che disse la mamma? «Ah lei era felicissima: finalmente non avrebbe più dovuto lavare la sacca con la tuta sporca di fango». Era il ‘78, non un momento felice per...
Il nuovo Platini? Lui era semplicemente Marino Magrin

Il nuovo Platini? Lui era semplicemente Marino Magrin

Indossare la maglia della Juventus è il sogno di tanti, ma in pochi riescono a realizzarlo. Arrivare alla Juventus con l’onere e l’onore di sostituire Michel Platini può diventare un incubo, specie se non possiedi una personalità spiccata e neppure un gran...
Mi ritorni in mente: Carlo Osellame

Mi ritorni in mente: Carlo Osellame

Quella del montebellunese Carlo Osellame, classe 1951, è stata una vita dedicata allo sport, al calcio. Dall’esordio con la maglia biancoceleste della sua città ad appena 18 anni, al grande palcoscenico della Serie A e del calcio professionistico, passando da Palermo,...
Quel giovane, faccia da bravo liceale, un ciuffo e barba zero

Quel giovane, faccia da bravo liceale, un ciuffo e barba zero

Prima di sedersi in panchina, Tesser è stato un difensore con più di 100 presenze in A tra Napoli e Udinese. Da Montebelluna a Trento è stata una carriera giocata a buoni livelli, con la soddisfazione di cinque gettoni in Under 21. A un certo punto, in Italia...
“La verità è che sono stato il primo giocatore a essere scambiato con un allenatore!”

“La verità è che sono stato il primo giocatore a essere scambiato con un allenatore!”

Lui è l’altro Baggio. Dino. Quello che consentiva a Pizzul nelle telecronache della nazionale di gigioneggiare recitando la filastrocca “Dino passa a Roberto, Dino-Roberto ancora Dino”. Ma è soprattutto il giocatore che fece infuriare la Juventus nonostante con i...