Notizie

  •  

    Se Ciccio Baiano e Beppe Signori erano i terminali offensivi, lui era la garanzia tra i pali

    Luglio 5, 2019
    Giocava coi piedi, dicono. Mica perché fosse scarso. Ma perché interpretò il ruolo del portiere così come lo voleva Zeman, praticamente un libero con i guanti. Franco Mancini è (ancora oggi) un’icona di una delle più belle epopee del calcio di provincia italiano, che partì da Foggia per giungere, di miracolo in miracolo, alle porte dell’Olimpo della[...]

    Leggi

  •  

    L’uomo della bicicletta. A Palermo ti chiedevano: “U sa fari a Chimenti ?”

    Giugno 19, 2019
    Nato a Bari il 9 dicembre del 1953, Vito Chimenti debutta in serie C con il Matera nella stagione 1972-’73. Dopo una breve apparizione nella Lazio ed un’altro paio di campionati in C a Lecco e Salerno, l’attaccante trova la sua consacrazione in serie B con la maglia del Palermo nella 1977-’78. L’aspetto tozzo, un[...]

    Leggi

  •  

    Segnare gol a grappoli tra la Serie cadetta e la dura Serie C del tempo

    Giugno 14, 2019
    Giovanni Picat Re, classe 1947, è in testa alla classifica dei “cecchini” del Matera con cinquantadue reti messe a segno in centottantadue presenze, dato quest’ultimo che vale anche il nono posto nella classifica di presenze con la maglia del club. Uno dei più importanti recordman della storia biancazzurra quindi, ma limitarsi a parlare di cifre,[...]

    Leggi

  •  

    Quella partita memorabile, Lucchese-Matera del 1979

    Febbraio 5, 2019
    Il più grosso esodo della storia del tifo materano è quello che vide giungere ai piedi delle antiche mura lucchesi cinquemila supporters biancazzurri per un appuntamento a cui proprio nessuno sportivo potrebbe mai mancare: la promozione in serie B.   La formazione scesa in campo a Lucca. In piedi: Raffaele, Bitetto, Angelino, Morello, Picat Re,[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati