Notizie

  •  

    Il Torino e l’aggettivo “grande”

    4 Maggio, 2020
    “I campioni d’Italia. Bàcigàlupo V., Ball…”, legge un bambino, come ipnotizzato dalla lapide che commemora il Grande Torino, scomparso a Superga il 4 maggio del 1949. Il piccolo sta imparando cos’è il Toro. E suo nonno sta cercando di spiegarglielo. “Sta’ tranquillo, il tuo è un errore comune. Anzi, è già tanto che ti sia[...]

    Leggi

  •  

    E’ arrivata una cartolina da Lisbona: la manda il Grande Torino

    3 Dicembre, 2019
    Atmosfera natalizia, morbida e un po’ frenetica. Guido Tieghi gioca nel Novara, fa il centravanti, ma vive a Vercelli. Quella mattina sembra molto sereno. Mancano tre giorni alla diciassettesima di serie A 1948 – ‘49 e Guido giocherà Lucchese-Novara. E’ seduto dal parrucchiere sul corso Libertà, la via principale di Vercelli. Il salone è pieno[...]

    Leggi

  •  

    L’ultima partita

    3 Maggio, 2020
    Si è scritto tanto del Grande Torino e di Superga, degli “Invincibili”, del “solo il fato li vinse”, degli eroi che, come la tragedia greca insegna, muoiono giovani. Sono passati 71 anni da quello schianto, ma ancora forte è il legame tra i tifosi e quella magnifica squadra, diventata mito ed essenza dell’amore verso il[...]

    Leggi

  •  

    Nemmeno Eusébio come lui

    12 Marzo, 2020
    Ha giocato più di trecento partite negli anni ’40 e ’50, con un totale di 204 reti. Rogério Lantres de Carvalho è stato uno dei più grandi attaccanti del Benfica di sempre, con alcuni numeri che persino l’immenso Eusébio non ha raggiunto, come le realizzazioni nella Coppa del Portogallo. Ha giocato molto, ha segnato di[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati