“Ti rendi conto che un asso della Seleçao come Dirceu giocava nel Como?”

“Ti rendi conto che un asso della Seleçao come Dirceu giocava nel Como?”

Stefano, per tutti Bobo, Maccoppi. Una lunga avventura vissuta durante gli anni più romantici del calcio italiano, a cavallo tra gli Ottanta e i Novanta: “ti rendi conto che un asso della Seleçao come Dirceu giocava nel Como?”. Con i lariani Bobo è cresciuto e...
Dallo stadio al Senato con Salerno nel cuore. “Il calcio è sempre più schiavo dei soldi”

Dallo stadio al Senato con Salerno nel cuore. “Il calcio è sempre più schiavo dei soldi”

Un salernitano con oltre cento presenze all’attivo in granata e una storica promozione. Marco Pecoraro Scanio è stato tra i pochi salernitani capaci di lasciare un buon ricordo della sua esperienza con l’ippocampo sul petto. Ha indossato la maglia della squadra della...
Ecco un calciatore che forse meritava di più

Ecco un calciatore che forse meritava di più

Carlo Facchin era un attaccante che i gol li sapeva fare. È scomparso l’altro giorno, l’ 8 novembre, a 84 anni. Nato a Portogruaro, inizia l’attività nella Mestrina. Milita in seguito con Spal, Rimini, Simmenthal Monza, Reggiana, Catania, Torino, Lanerossi...
Rivera e Mazzola, la famosa “staffetta”

Rivera e Mazzola, la famosa “staffetta”

Non erano solo i capitani delle due squadre di Milano, l’Inter e il Milan, ma due campioni, con la C maiuscola, in campo e fuori.  Interpretavano un modo di giocare a calcio totalmente diverso, ma ugualmente tecnici e critica erano scettici sulle possibilità che...