Notizie

  •  

    Roccotelli, il maestro italiano della rabona. Magia per pochi

    Aprile 22, 2019
    Giovanni Roccotelli, ala destra, una figurina del calcio degli anni Settanta. I più lo ricordano per i due anni di Ascoli. L’Ascoli dei record della serie B 1977-’78, allenatore Renna e presidente Rozzi (“Un padre – padrone: avevo un contratto di 40 milioni netti all’anno, ci incontrammo per rinnovarlo, mi aspettavo un aumento e mi[...]

    Leggi

  •  

    Sasà Campilongo, con una tripletta, eliminò la Juventus dalla Coppa Italia

    Aprile 2, 2019
    Salvatore Campilongo detto Sasà, era un eccellente centravanti con la carriera sempre in salita, giocata principalmente tra la serie B e la C. Ha sempre viaggiato nel calcio di provincia indossando la maglia di: Juve Stabia, Avellino, Empoli, Mantova, Campania, Frattese, Salernitana, Brindisi, Casertana, Venezia, Palermo, Turris, Frosinone, Giugliano, Pozzuoli e infine Marcianise. Poca gloria,[...]

    Leggi

  •  

    La storia non banale di Simonelli, allenatore-filosofo

    Marzo 18, 2019
    Il calcio «sarebbe una cosa straordinaria se non ci fosse la domenica», amava ripetere Gianni Simonelli, l’allenatore-filosofo che, dopo una discreta carriera da portiere con Casertana, Paganese e Frattese, incominciò giovanissimo (appena ventottenne) ad allenare iniziando da Saviano, il suo paese d’origine. Ma se il pallone era il suo lavoro, la passione di Simonelli restavano[...]

    Leggi

  •  

    Caos e guerriglia a Caserta per la mancata promozione

    Febbraio 4, 2019
    Estate 1969: Caserta è sconvolta da disordini di piazza senza precedenti. Il motivo? La locale squadra di calcio, la gloriosa Casertana, dopo aver conquistato sul campo la promozione in serie B viene retrocessa con un provvedimento della giustizia sportiva.   Una formazione (il vice presidente Luigi Cuccaro) della Casertana 1967-’68, che disputò il campionato di serie C (foto[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati