Il celeberrimo scherzo del “pollo spennato”

Il celeberrimo scherzo del “pollo spennato”

«Facevo il raccattapalle e, nei giorni di allenamento, spiavo dalla fessura del cancello i calciatori della prima squadra del Varese, poi mi sono trovato a giocare e allenarmi con loro…»: tutto iniziò così per Bruno Limido, dal Bosto al Varese e poi anche alla...
Era un idolo, fu squalificato, tornò e diventò mundial

Era un idolo, fu squalificato, tornò e diventò mundial

Questa è in poche parole la parabola di Paolo Rossi che dal 1980 al 1982 visse i due anni più importanti della sua vita. “Ho pensato di lasciare l’Italia e smettere. Mi ha salvato la consapevolezza di essere innocente”. I primi tempi ebbe la stessa reazione di Gregor...
“Serena, lo hai fatto per la grana!”

“Serena, lo hai fatto per la grana!”

Nell’estate dei suoi diciotto anni, l’Inter lo comprò. Un ragazzino biondo di Montebelluna. Aldo Serena. Che disse la mamma? «Ah lei era felicissima: finalmente non avrebbe più dovuto lavare la sacca con la tuta sporca di fango». Era il ‘78, non un momento felice per...
Armandino, un rivoluzionario mite

Armandino, un rivoluzionario mite

Ludwig van Beethoven scrisse che avrebbe voluto prendere il suo destino per la gola ma non ci riuscì. Neanche Armando Picchi c’è riuscito, è stato un destino bastardo come in poche altre circostanze a prendere lui. Il 27 maggio del 1964 a Vienna, Picchi alza da...