Notizie

  •  

    Tra i bomber di Provincia Maniero è quello che più di tutti somiglia a un cacciatore di taglie

    Settembre 11, 2019
    Flippo “Pippo” Maniero può vantare una carriera da bomber di provincia di altissimo profilo. Nell’età aurea del calcio italiano, ha vissuto anche un paio di trasferimenti costosi: 10 miliardi per il passaggio al Milan, 7 miliardi per quello al Parma. Maniero ha accumulato persino 6 presenze in Champions League, eppure è anche uno dei centravanti[...]

    Leggi

  •  

    Roccotelli, il maestro italiano della rabona. Magia per pochi

    Agosto 27, 2019
    Giovanni Roccotelli, ala destra, una figurina del calcio degli anni Settanta. I più lo ricordano per i due anni di Ascoli. L’Ascoli dei record della serie B 1977-’78, allenatore Renna e presidente Rozzi (“Un padre – padrone: avevo un contratto di 40 milioni netti all’anno, ci incontrammo per rinnovarlo, mi aspettavo un aumento e mi[...]

    Leggi

  •  

    Rozzi, Tonino Carino e Trifunović. Un bel siparietto

    Agosto 9, 2019
    Il serbo Aleksandar Trifunović arriva in Italia nel 1983 dopo aver speso praticamente tutta la carriera nel Partizan Belgrado con oltre 200 partite e 20 gol. Ad acquistarlo è l’Ascoli. Non fa follie e non accende gli animi ma rimane comunque nella squadra di Costantino Rozzi per quattro stagioni. 75 presenze e 5 reti. Conta[...]

    Leggi

  •  

    Alfiero Caposciutti, il portiere che si fece centravanti

    Luglio 22, 2019
    Quando Alfiero Caposciutti viene convocato nella Nazionale juniores è il portiere di belle speranze. E’ un classe ’41 . Con lui Facchetti dell’Inter, Bercellino della Juventus, Rosato del Torino. L’11 febbraio 1960 giocano una partitella in un San Siro innevato. Alfiero Caposciutti viene schierato nella squadra allenatrice. Gli va male: quello dell’Alessandria, un certo Gianni[...]

    Leggi

  •  

    Bierhoff, un nome che a pensarci oggi viene nostalgia. Ha avuto come Regno la provincia

    Luglio 2, 2019
    L’ex centravanti Oliver Bierhoff, autore di moltissimi gol in carriera, ha trascorso parte della sua storia in Serie B. Durante gli anni ’90 la Serie A era indiscussamente la regina dei campionati. Attaccanti del calibro di Vieri, Baggio, Batistuta e non solo, impreziosivano il torneo grazie al gran numero di gol messi a segno. Nell’harem[...]

    Leggi

  •  

    Massimo Barbuti, uno dei bomber di provincia per eccellenza

    Giugno 13, 2019
    La prima volta non si scorda mai. Il 14 settembre 1986, Silvio Berlusconi inizia la sua prima stagione in serie A da presidente del Milan. Ci sono 60 mila spettatori a San Siro per assistere all’inizio di un’epoca, contro l’Ascoli appena promosso dalla B. Il centravanti dei marchigiani è un bomber di provincia e di[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 2 4