Notizie

  •  

    Quando Zahoui era decisivo

    27 Febbraio, 2020
    Nasce dall’insopprimibile esigenza italica di tutto catalogare. Magari banalizzare. E lui finisce inesorabilmente nella categoria riservata ai Bidoni (maiuscolo) . Perché alla fine, le presenze sono poche e le reti sono zero. Ma dato che, per fortuna, le leggi del pallone non ammettono il giudizio di Dio (maiuscolo), forse François Zahoui può considerarsi solo una[...]

    Leggi

  •  

    Lo sgambetto di Anastasi alla Juve e il “Comunale” che gridò “Buffoni”

    17 Gennaio, 2020
    Palla stupenda di Adelio Moro sul secondo palo: Zoff esce in apparente scioltezza, ma calcola male. Lui arriva da chissà dove e appoggia al centro della porta. Come fosse facile. Fa il giro. Corre, ride, agita le mani. E manda baci. Perché adesso non ce la fa più. E non perché è un gol alla[...]

    Leggi

  •  

    Rimarrà per sempre il derby della neve

    25 Febbraio, 2020
    Il 7 marzo 1971 va in scena al “F.lli Ballarin” di San Benedetto del Tronto un derby memorabile. La Samb, dopo una gara strepitosa e perfetta batte l’Ascoli  del giovane allenatore Carlo Mazzone con un perentorio due a zero! Quella domenica nevica, evento quasi raro visto che si gioca nel mese di marzo! Le marcature sono realizzate dal compianto Giovanni Carnevali (scomparso il 21 dicembre[...]

    Leggi

  •  

    Quella volta che Rozzi chiamò Boskov ad Ascoli

    30 Dicembre, 2019
    Nel 1984. Vujadin Boskov tornava nella serie A italiana dopo una toccata e fuga da giocatore nella Sampdoria, che poi avrebbe allenato e con cui avrebbe poi vinto lo scudetto nel 1991. Questa volta, invece, lo faceva da allenatore dopo esperienze internazionali di grande livello toccate con la Nazionale del suo Paese e squadre di club, su tutti[...]

    Leggi

  •  

    L’ Ascoli dei Record, campionato 1977-‘78

    19 Febbraio, 2020
    L’Ascoli dei record – quello che nella stagione 1977-‘78 conquistò la promozione in serie A battendoli quasi tutti e chiudendo la travolgente annata con 61 punti quando in caso di vittoria venivano assegnati ancora 2 punti e non 3 – a distanza di quasi 41 anni conquista un altro piccolo record. È quello di una[...]

    Leggi

  •  

    Tra i bomber di Provincia Maniero è quello che più di tutti somiglia a un cacciatore di taglie

    11 Settembre, 2019
    Flippo “Pippo” Maniero può vantare una carriera da bomber di provincia di altissimo profilo. Nell’età aurea del calcio italiano, ha vissuto anche un paio di trasferimenti costosi: 10 miliardi per il passaggio al Milan, 7 miliardi per quello al Parma. Maniero ha accumulato persino 6 presenze in Champions League, eppure è anche uno dei centravanti[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 4