Per un giorno Genova fu quasi solo… doriana

Per un giorno Genova fu quasi solo… doriana

Paolo Villaggio se ne sta fermo immobile nella tribuna del Luigi Ferraris. Dal seggiolino alle sue spalle Gianni Minà sporge in avanti il microfono che stringe nella mano sinistra. L’attore si volta lentamente. È avvolto in un doppiopetto blu e ha un’ingombrante...
«E poi il gol di Roberto Baggio. Santo Dio, era ora!»

«E poi il gol di Roberto Baggio. Santo Dio, era ora!»

Ci ricordiamo i gol delle nostre squadre del cuore (ogni giornalista ne ha una, non raccontiamoci storie), come ci ricordiamo i gol dell’Italia. Quelli che hanno scritto la storia del calcio, come quelli che hanno rappresentato la bellezza di un gesto atletico....
Eroe per caso no, ma stella grazie ad Arrigo sì

Eroe per caso no, ma stella grazie ad Arrigo sì

Roberto Mussi deve gran parte della sua carriera ad Arrigo Sacchi, che lo ebbe al Parma e se lo portò dietro ovunque. Al Milan prima e alla nazionale poi, con cui giocò i Mondiali del ‘94 e gli Europei del ‘96. Mussi nella Massese Un pretoriano di ferro questo terzino...
Quelle cento lire che valsero uno scudetto

Quelle cento lire che valsero uno scudetto

Ricardo Rogério de Brito, per tutti Alemão, arrivò a Napoli nell’estate del 1988. Per parlare della sua storia con la maglia azzurra, però, è necessario fare qualche passo indietro e leggere le cronache del finale di stagione 1987-‘88. Sì, proprio quella che il Napoli...