Notizie

  •  

    Il miglior Varese di sempre, quello che umiliò la Juve

    Marzo 26, 2019
    Il 4 febbraio del 1968 non fu una domenica come tutte le altre per Varese: fu il giorno in cui undici ragazzi vestiti con una maglia biancorossa segnarono cinque reti alla Juventus. 5-0, tripletta di Anastasi, reti di Leonardi e Vastola, il portiere Da Pozzo pressoché disoccupato e il tecnico dei bianconeri, Heriberto Herrera, stramazzato[...]

    Leggi

  •  

    La storia di Alberto De Cristofaro, chiamato dai suoi tifosi il “pazzo volante”

    Marzo 26, 2019
    La storia della squadra di calcio del Giugliano è ricca di atleti che seppero farsi amare dai loro sostenitori per le loro doti tecniche. Uno di questi è stato senz’altro Alberto De Cristofaro, ala – centravanti del Giugliano degli anni Quaranta-Cinquanta. Egli è stato uno dei più forti attaccanti del suo tempo e che, per[...]

    Leggi

  •  

    Piovani e quel Piacenza che scelse di essere autoctono

    Marzo 26, 2019
    Ci sono storie che, nel mondo e nel calcio di oggi, non avrebbero diritto di cittadinanza. Storie che, nel mondo e nel calcio di oggi, ci sembrerebbero assurde e inspiegabili, totalmente fuori dal contesto. Eppure ci sono storie che, ancora oggi, ci emozionano e ci fanno rivivere sensazioni sopite, ma mai dimenticate. C’è stato un[...]

    Leggi

  •  

    La vie c’est fantastique, quando segna Mario Frick

    Marzo 25, 2019
    Se uno scappa dal paradiso fiscale degli evasori significa due cose. Uno: gli danno la caccia perché l’hanno scoperto. Due: in quel posto ci è nato. Mario Frick nel Liechtenstein modestamente ci nacque.  Per questo decise di andarsene da questa Svizzera formato mignon dove c’è molto verde, molte banche e molti impianti sciistici, non necessariamente[...]

    Leggi

  •  

    “Mi chiamo Evaristo”: quel sinistro magico (ma discontinuo) a Barletta

    Marzo 22, 2019
    In tanti a Barletta ricordano come fosse ieri la stagione calcistica 1988-’89. Dopo un avvio non proprio positivo e un cambio di allenatore, i biancorossi riuscirono a mantenere con sangue e sudore la categoria. Di quella annata ricordiamo calciatori del calibro di Magnocavallo e Vincenzi, ma fra i tanti il nome di Evaristo Beccalossi spicca[...]

    Leggi

  •  

    Tom Rosati è l’uomo delle tre promozioni del Pescara

    Marzo 22, 2019
    “Papà ha lavorato fino alla fine, quando già sapeva di stare male”. Barbara Rosati è la prima dei quattro figli di Tom, l’indimenticabile allenatore biancazzurro che nel 1972 prese il Pescara dalla quarta serie regalando alla città due promozioni di seguito fino alla B e una terza, ancora dalla C alla B, nel campionato 1982-’83[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2018 Il nobile Calcio di Provincia. Tutti i diritti riservati

1 64 65 66 89