Notizie

  •  

    Il Bomber di Provincia: “Gabbiano” Gionatha Spinesi

    Agosto 7, 2019
    È la parte romantica e poetica del calcio. Dietro ai grandi attaccanti delle big ci sono loro, una marea di cannonieri che segnano Gol a grappoli  sempre e solo nelle piazze minori del calcio italiano. Grandi con i piccoli, piccoli con i grandi. Classe ’78, lento e macchinoso ma cinico come pochi, dotato di un[...]

    Leggi

  •  

    Il sogno di noi bambini eugubini degli anni ‘80 era fare il raccattapalle

    Agosto 2, 2019
    Vedevamo a “90° Minuto” quelli di serie A che venivano abbracciati da Platini o Maradona dopo un loro gol e sognavamo che i vari Di Felice o Morbiducci facessero lo stesso con noi. Io ero entrato in questo gotha ed ogni domenica ero puntuale, alle 13,45, al polisportivo “San Biagio”, esattamente tre quarti d’ora prima[...]

    Leggi

  •  

    Mario detto il Frusta, un regista per domeniche d’essai

    Agosto 6, 2019
    Il sogno di tanti bambini di sei anni è quello: affacciarsi alla finestra di casa e vedere un campo di calcio. Per lui è realtà. La sua stanzetta dà sul campo in terra battuta di Orvieto, dove giocano i dilettanti del campionato umbro, ma anche la Nazionale Militare. Perché si trova anche a due passi[...]

    Leggi

  •  

    Un vichingo in Serie A: Kennet Andersson

    Agosto 1, 2019
    Siamo onesti: la statura e il biondo dei suoi capelli si identificavano perfettamente con la natura vichinga ma il viso da bravo ragazzo poi cozzava inesorabilmente con il resto. Kennet Andersson sbarcò in Italia nel ‘95 senza drakkar ma con il biglietto da visita di chi, un anno prima, aveva dominato nei mondiali statunitensi con[...]

    Leggi

  •  

    Il Bomber di Provincia: Stefan “Sansone” Schwoch

    Agosto 2, 2019
    È la parte romantica e poetica del calcio. Dietro ai grandi attaccanti delle big ci sono loro, una marea di cannonieri che segnano Gol a grappoli  sempre e solo nelle piazze minori del calcio italiano. Grandi con i piccoli, piccoli con i grandi. Fisico da muratore, corsa da mezzofondista cicca fedele compagna di viaggio e[...]

    Leggi

  •  

    “Ero povero, chiedevo soldi in strada”. A Marsala Evra incominciò a vedere la luce

    Agosto 1, 2019
    Anche Patrice Evra ha sofferto la fame e conosciuto la povertà. Non ha mai avuto problemi raccontare i momenti difficili vissuti in gioventù, un periodo passato a inseguire un pallone e costruire un futuro cambiando spesso maglia e campionato. “Sono stato povero . E mi è capitato di chiedere soldi in strada per comprarmi da[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 28 29 30 51