Le finali europee dell’Inter
Ago 20, 2020

Dopo la vittoria per 5-0 sullo Shakhtar, l’Inter raggiunge la decima finale europea. Nel corso della storia i nerazzurri hanno vinto sei finali (due in Coppa dei Campioni, una in Champions League e tre in Coppa Uefa) e perse tre (due in Coppa dei Campioni e una in Coppa Uefa).

COPPA DEI CAMPIONI

Vienna 1964, Sandrino Mazzola contro il Real Madrid

1963-’64, la vittoria contro il Grande Real

L’Inter del mago Herrera batte la vincente delle prime cinque edizioni della competizione al Praterstadion di Vienna con le reti di Milani e Mazzola.

1964-’65, il bis contro il Benfica di Eusebio

Raggiunta la seconda finale consecutiva, Jair porta in vantaggio l’Inter sullo scadere del primo tempo, consentendo alla squadra di capitan Picchi di alzare il trofeo nello stadio casalingo di San Siro.

La finalissima di Lisbona

1966-’67, fermata dal Celtic di Stein

Nonostante il vantaggio ottenuto con rigore al 7′ (gol di Mazzola), il Celtic rimonta con Tommy Gemmell e Steve Chalmers. L’Inter non alzerà il terzo trofeo all‘Estádio Nacional di Oeiras, nel distretto di Lisbona.

1971-’72, deve cedere all’Ajax

Al De Kuip di Rotterdam, l’Inter viene sconfitta dalla doppietta di Johan Cruyff, che consente all’Ajax di vincere la seconda Coppa dei Campioni.

CHAMPIONS LEAGUE

2009-’10, il successo di Madrid ed è Triplete!

Allo stadio Santiago Bernabéu di Madrid l’Inter di José Mourinho batte la squadra di Van Gaal grazie a due gol dell’attaccante argentino Diego Milito.

COPPA UEFA

Klinsmann esulta dopo la sua rete che aprì la strada alla rimonta interista, nel retour match degli ottavi contro l’Aston Villa (3-0)

1990-’91, superata la Roma

Nella doppia finale l’Inter di Trapattoni batte la Roma grazie alle reti di Lothar Matthäus e Berti nella gara di andata. Ai giallorossi non basta la vittoria firmata da Rizzitelli nel ritorno.

1993-’94, Salisburgo ko

Doppia vittoria per i nerazzurri contro gli austriaci: a San Siro decide Berti, allo stadio Ernst Happel di Vienna ci pensa l’olandese Jonk.

La formazione dell’Inter scesa in campo nella finale di ritorno a San Siro

1996-’97, la grande delusione contro lo Schalke

La squadra di Hodgson perde 1-0 a Gelsenkirchen, due settimane dopo a San Siro riesce a vincere 1-0 al 120° prima di perdere il trofeo ai calci di rigore.

1997-’98, a Parigi la notte del Fenomeno. Lazio travolta

Nella prima finale in gara unica al Parco dei Principi di Parigi, i gol di Zamorano, Zanetti e Ronaldo portano la squadra di Simoni alla vittoria della terza Coppa Uefa della storia nerazzurra.

Condividi su: