Notizie

  •  

    Gianni Comandini: l’eroe di una calda serata di maggio

    24 Gennaio, 2020
    In quell’estate del 2000, le temperature rossonere aumentarono per il prestigioso acquisto di Redondo, fresco campione d’Europa con il Real Madrid e calciatore tecnicamente di assoluto livello. Sì, poi c’erano stati (tra gli altri) i vari Roque Júnior, il dimenticabile Dražen Brnčić, Dida o la meteora Júlio César, ma nella stessa sessione di mercato arrivò[...]

    Leggi

  •  

    Cuore Rojo: l’amore per l’Independiente di Avellaneda

    17 Settembre, 2019
    Come i grandi appassionati ben sanno, il calcio in Argentina è dappertutto. Puoi parlarne davvero con chiunque: studenti, taxisti, guide, poliziotti. Ogni pretesto è buono per tirarlo fuori. Al ristorante: “Ciao chicos, cosa mangiate? Vi piace il River?”, o addirittura in Calle Florida, a Buenos Aires, per cercare di attirare la vostra attenzione per un cambio di moneta[...]

    Leggi

  •  

    Ad Avellino Ramon Diaz trovò il suo Sudamerica

    11 Gennaio, 2020
    Pochi giorni fa il Corriere dello Sport ha dedicato due pagine intere a Ramon Angel Diaz, attaccante argentino, che ad Avellino conoscono benissimo. Tre stagioni superbe in Irpinia, che rilanciarono il “puntero triste”, fatto fuori dal Napoli, non per incapacità, ma per problemi ambientali. Napoli che fu la prima piazza italiana dell’attaccante dopo la sua[...]

    Leggi

  •  

    Il sogno di noi bambini eugubini degli anni ‘80 era fare il raccattapalle

    2 Agosto, 2019
    Vedevamo a “90° Minuto” quelli di serie A che venivano abbracciati da Platini o Maradona dopo un loro gol e sognavamo che i vari Di Felice o Morbiducci facessero lo stesso con noi. Io ero entrato in questo gotha ed ogni domenica ero puntuale, alle 13,45, al polisportivo “San Biagio”, esattamente tre quarti d’ora prima[...]

    Leggi

  •  

    Peñarol, radici italiane nella Montevideo proletaria

    9 Dicembre, 2019
    Il Superclasico del campionato uruguagio mette uno di fronte all’altro i due club più importanti della capitale Montevideo: il Nacional e il Peñarol, due squadre estremamente diverse l’una dall’altra, in tutto: nella storia, nel prestigio, nell’estrazione sociale dei due club, da sempre i più competitivi nel contendersi lo scudetto. Ma in uno di questi due club, che racchiudono buona parte della storia del calcio in[...]

    Leggi

  •  

    Una promozione decisa dalla monetina

    10 Maggio, 2019
    Franco Lanzetti oggi è un simpatico e brillante signore ultrasettantenne che vive a Roma e dopo aver svolto per lungo tempo la professione d’insegnante di educazione fisica ed essersi occupato della gestione di impianti sportivi, è consulente della Regione Lazio. Ma per tutti gli sportivi vercellesi, resta il signor Lanzetti di Viterbo, l’arbitro del leggendario[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3 5