Notizie

  •  

    Sardei, Anzolin e quei due gol di troppo

    8 Luglio, 2019
    Se andiamo a sfogliare i vecchi album di figurine Panini nelle diverse annate, possiamo scoprire che le storie dei giocatori del secolo scorso spesso si sono incrociate nei vari stadi. A volte lo possiamo capire ammirando le foto ufficiali delle formazioni, oppure esaminando le istantanee delle azioni di gioco scattate da fotoreporter accreditati sul campo[...]

    Leggi

  •  

    Vinicio, un’intera vita a ruggire. Proprio come ‘O lione

    28 Giugno, 2019
    “Dona” Orozina non ama soltanto l’insegnamento delle materie d’obbligo alle elementari di Belo Horizonte, ama anche il calcio, e quei cinque ragazzini che vede al termine delle lezioni contendersi una piccola palla di gomma, nel cortile della scuola, la mandano in sollucchero. Perché ogni giorno migliorano i “fondamentali”, imparano a dribblare e, uno, in particolare,[...]

    Leggi

  •  

    Se Ciccio Baiano e Beppe Signori erano i terminali offensivi, lui era la garanzia tra i pali

    5 Luglio, 2019
    Giocava coi piedi, dicono. Mica perché fosse scarso. Ma perché interpretò il ruolo del portiere così come lo voleva Zeman, praticamente un libero con i guanti. Franco Mancini è (ancora oggi) un’icona di una delle più belle epopee del calcio di provincia italiano, che partì da Foggia per giungere, di miracolo in miracolo, alle porte dell’Olimpo della[...]

    Leggi

  •  

    Jolandona non sa chi sia Corneliusson. Noi lo ricordiamo con nostalgia

    28 Giugno, 2019
    Il centravanti svedese passò cinque anni al Como e fece coppia col  povero Stefano Borgonovo  scomparso, prematuramente. Nelle collezioni di figurine di metà anni 80, era preda ambita e riconoscibilissima: quando le nostre squadre avevano al massimo due stranieri, non potevi non notarli. E capitava anche che uno dei centravanti in quel momento più ambiti[...]

    Leggi

  •  

    Bierhoff, un nome che a pensarci oggi viene nostalgia. Ha avuto come Regno la provincia

    2 Luglio, 2019
    L’ex centravanti Oliver Bierhoff, autore di moltissimi gol in carriera, ha trascorso parte della sua storia in Serie B. Durante gli anni ’90 la Serie A era indiscussamente la regina dei campionati. Attaccanti del calibro di Vieri, Baggio, Batistuta e non solo, impreziosivano il torneo grazie al gran numero di gol messi a segno. Nell’harem[...]

    Leggi

  •  

    Erbstein, colui che per primo ha incarnato il modello dell’allenatore moderno

    27 Giugno, 2019
    Fu il primo allenatore moderno. Visionario, tenace, innovatore. Costruì una squadra di geniali ribelli e in due anni portò la Lucchese in serie A. Scampato all’olocausto, morì nella tragedia di Superga. Ecco la storia di un uomo (e di un padre) straordinario. Spiegare la shoah ai millennials non è affatto semplice. Per molti le leggi[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 35 36 37 60