Notizie

  •  

    Marco Cacciatori centravanti invisibile

    Maggio 16, 2019
    “I migliori calciatori che ho allenato si chiamano Lothar Matthaus e Marco Cacciatori“ Corrado Orrico. Centravanti completo. Predilezione per il sinistro e il colpo di testa, gradevole movimento senza palla. Esibisce fisico importante con le spalle un po’ ricurve ma funzionali, in quanto frutto di una spontanea inclinazione. E sembra conoscere ogni traiettoria, ogni svolta[...]

    Leggi

  •  

    Una promozione decisa dalla monetina

    Maggio 10, 2019
    Franco Lanzetti oggi è un simpatico e brillante signore ultrasettantenne che vive a Roma e dopo aver svolto per lungo tempo la professione d’insegnante di educazione fisica ed essersi occupato della gestione di impianti sportivi, è consulente della Regione Lazio. Ma per tutti gli sportivi vercellesi, resta il signor Lanzetti di Viterbo, l’arbitro del leggendario[...]

    Leggi

  •  

    Barbadillo, un condottiero sempre fiero. Come Geronimo

    Maggio 13, 2019
    Geronimo Barbadillo è nato a Lima (Perù) il 24 settembre 1952. Veloce ed estrosa ala destra, è cresciuto nello Sport Boys Callao, ha giocato con Club Defensor Lima, Tigres Monterrey, quindi nel 1982 è arrivato in Italia, giocando con Avellino e poi Udinese. E’ stato a lungo in Nazionale, fino al Mondiale del 1982, vincendo[...]

    Leggi

  •  

    Da piccola italiana di Champions alla B. Regge ancora il modello-Chievo?

    Maggio 9, 2019
    Il Chievo Verona – o Chievo – quest’anno non aveva mai dato l’impressione di poter evitare la retrocessione, e la sua situazione era peggiorata a metà settembre, quando il Tribunale sportivo federale gli aveva inflitto tre punti di penalizzazione in classifica per il caso delle plusvalenze fittizie. Questa storia, che non è ancora del tutto chiusa,[...]

    Leggi

  •  

    Lecce non ha mai dimenticato Pezzella e Lorusso

    Maggio 11, 2019
    Osvaldo Soriano, uno scrittore e giornalista argentino, diceva “sono così le storie di calcio: risate e pianti, pene ed esaltazione”. Eh già, la storia che oggi abbiamo intenzione di raccontarvi è racchiusa proprio in questa frase. È un racconto fatto di gioie e soddisfazioni, senza lieto fine però, perché le favole non esistono o, se[...]

    Leggi

  •  

    Povero Neffa oppresso dai paragoni e salvato da musica e tennis

    Maggio 7, 2019
    Fine ’89, ultimi fuochi del punk. Il batterista dei Negazione, una band del ramo, si chiama Jeff. I leader del gruppo sono appassionati di calcio e si divertono a storpiare Jeff in Neffa, cognome di Gustavo, 18enne attaccante paraguaiano della Cremonese, approdato nella Bassa in prestito dalla Juve, su raccomandazione di Giampiero Boniperti. Passano i[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 32 33 34 53