Notizie

  •  

    Una specie di Vardy all’incontrario

    Settembre 16, 2020
    “E’ la Sud che te lo chiede, e Totò Fresta facci un gol” (una qualsiasi domenica irpina degli anni ’90). Leggiamo un bell’articolo di Paolo De Cristofaro. Prima, durante o dopo la Serie A: ad Avellino il tempo si calcola così. Del resto la città e la provincia non esistevano per l’italiano medio fino all’11[...]

    Leggi

  •  

    “Ero un vero numero 10”

    Settembre 10, 2020
    Intervista all’ex rossoblù. L’ha proposta recentemente Valerio Arrichiello su “Il Secolo XIX”. Il brasiliano arrivò con tante speranze ma andò male: due pessime stagioni e per lui anche un famoso e pesante sfottò dei cugini: “In Italia non funzionò, però nel Porto campione d’Europa e in grandi club brasiliani si è visto chi ero”. È lui[...]

    Leggi

  •  

    Più forte di Mancini

    Settembre 15, 2020
    Quando l’estate finisce, forse, Marco dà un’occhiata distratta ai giornali e ricorda i suoi tempi: ricorda gli esordi, ricorda il suo nome su quelle pagine, ricorda le estati delle grandi attese e quelle delle delusioni. O forse no, forse al pallone preferisce non pensarci proprio più, per dimenticare quello che non è stato ma poteva[...]

    Leggi

  •  

    Il capitano di classe

    Settembre 9, 2020
    “E come potrei dimenticarlo l’esordio?” Sampdoria-Inter, 7 maggio 1972, a mezz’ora dalla fine l’allenatore Giovanni Invernizzi scruta il non ancora diciottenne difensore di Cremona, alto e magro, dallo sguardo serio. “E’ il tuo momento”. Inizia così la lunga storia di Graziano Bini con l’Inter. Quattordici anni di serie A come ultimo baluardo della difesa, libero[...]

    Leggi

  •  

    Con il numero 10 di Platini

    Settembre 12, 2020
    Oggi si direbbe tuttocampista poliedrico, ma ai suoi tempi Gigi De Agostini era definito un eclettico tuttofare. Perchè poteva giocare terzino, mediano, mezzala. In realtà quello di terzino di spinta – o fluidificante, come si diceva all’epoca – era il suo ruolo naturale ma quando lo prese la Juve nell’87 quel posto era occupato. («Quando[...]

    Leggi

  •  

    Due anni al Chelsea di Vialli

    Settembre 7, 2020
    Luca Percassi, Ceo dell’Atalanta, nonché artefice e poi motore di una squadra che ha vissuto una favola. Come riportato da Goal.com, il dirigente è ormai da dieci anni alla guida dello staff dirigenziale. E ha anche un passato da calciatore professionista. Era un promettente esterno di difesa che all’occorenza poteva anche giocare centrale. Formatosi a[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 2 3 140