Notizie

  •  

    La leggenda di Klaus Berggreen e quel Pisa primo in classifica in A

    Giugno 4, 2019
    È il 3 ottobre 1982, a Pisa c’è una generazione intera, quella nata dopo al seconda metà degli anni 60 che la propria squadra di calcio in serie A non l’aveva mai vista. Da qualche anno invece si sogni e si sogna in grande perché Romeo Anconetani, almeno nell’immaginario di noi adolescenti e pre adolescenti,[...]

    Leggi

  •  

    Il secondo straniero dell’Udinese fu un brasiliano dal look particolare

    Giugno 4, 2019
    Orlando Pereira era noto semplicemente come Orlando o Orlando Lelé.  Difensore brasiliano, classe 1949, Orlando Pereira fu il secondo straniero ingaggiato dai friulani – quando l’Udinese era una matricola che lottava  per rimanere in A – in seguito alla riapertura della frontiere del 1980. Acquistato dal Vasco Da Gama, proveniva da discrete stagioni giocate anche[...]

    Leggi

  •  

    In principio fu Pergolettese, poi Pergocrema e Cremapergo. Infine il ritorno alle origini

    Giugno 4, 2019
    Quella della Pergolettese è la storia, unica in Italia, di un club che negli ultimi ottantacinque anni, oltre al calcio, ha  giocato anche a fare il camaleonte. Pergolettese, chi? Beh, la domanda è legittima se non si è profondi conoscitori della complessa geografia nostrana del pallone. E d’altra parte a Crema, città della bassa Padana[...]

    Leggi

  •  

    Champions League Memories: quando Davide batte Golia

    Giugno 3, 2019
    C’eravamo anche noi di Il Nobile Calcio di Provincia, sabato 1 giugno a Milano, tra le tredici community di storytelling calcistico, a raccontare momenti della storia della Coppa Campioni. Le storie sono disponibili sulla pagina Facebook OFFSide Fest Italia. L’Europa è nata di mercoledì. L’Europa è il prodotto delle partite di calcio in notturna delle[...]

    Leggi

  •  

    Cesena non dimenticherà mai Walter Schachner

    Giugno 4, 2019
    Walter Schachner è stato uno dei calciatori “Mito” degli anni ’80, senza dubbio uno dei giocatori più forti della storia del calcio austriaco, attaccante veloce e possente. Per una carriera col botto, forse gli è mancata la grande occasione di giocare in un grande club, ma verrà sempre ricordato come uno dei migliori talenti passati[...]

    Leggi

  •  

    Dalla Bovisa a quel 12 maggio. Tutto nel segno di Bagnoli

    Giugno 3, 2019
    Da allora il 12 maggio a Verona non è più un giorno qualunque. Osvaldo Bagnoli portato in trionfo, la festa negli spogliatoi, le migliaia e migliaia di tifosi sugli spalti del Comunale di Bergamo, una città impazzita di gioia. Era proprio il 12 maggio 1985: pareggiando per 1-1 con l’Atalanta, con Preben Elkjaer che impattò[...]

    Leggi

In collaborazione con

© 2020 Il Nobile Calcio. Tutti i diritti riservati

1 100 101 102 140